Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
In Primo Piano

Serie A2: Carenza show, impresa Agropoli a Siena

Serie A2: Carenza show, impresa Agropoli a Siena

I delfini si mettono alle spalle le tensioni delle ultime settimane, giocando una gara d’orgoglio

I delfini si mettono alle spalle le tensioni delle ultime settimane, giocando una gara d’orgoglio

Il Basket Agropoli si mette alle spalle critiche, tensioni, rabbia e frustrazione andando a compiere un’impresa che ha quasi del romantico perchè viene a rompere il peggior momento di crisi degli ultimi anni della squadra facendo tornare un bel sorriso a tutto l’ambiente. Lo fa giocando una gara tutta grinta e determinazione nello storico palazzetto di Siena, espugnando il parquet della capolista. Il miglior Carenza da quando è ad Agropoli: il vero artefice di questo insperato successo.

Primo Quarto: Si parte con i primi due punti di Mike Myers, poi Carenza mette a segno la sua prima tripla del match e non saranno poche all’ultima sirena. Risponde sempre da tre l’ex Tavernari, ma è ancora Carenza a pareggiare i conti. Il grande equilibrio continua, ma Siena segna quasi esclusivamente dalla lunetta, concludendo in vantaggio di un punto un primo quarto, con ritmi piuttosto bassi(16-15).

Secondo Quarto: La seconda frazione parte con un 4-0 firmato dai due americani ai quali seguono due triple (Tavernari e Contento). Finelli sembra aver letto bene il match: è buono l’assetto difensivo ai rimbalzi di Agropoli che centra un bel parziale di 10-0 concluso dalla tripla di Turel. Siena tuttavia non demorde e con Saccaggi ed Harrell rimonta fino al -1, sino a quando ancora un super Carenza mette la tripla che rovina i piani di Siena. Agropoli che andava all’intervallo lungo in vantaggio di 3 punti (33-36)

Terzo quarto: Ad inizio ripresa segna subito K.T Harrell, ma ancora i punti in transizione di uno scatenato Carenza permettono ad Agropoli di andare al +7. Siena si innervosisce e Myers perde il raziocinio, così i disciplinati delfini non soffrivano più di tanto e concludevano il terzo periodo sul +5.

Ultimo quarto: Ottimo allungo in avvio della coppia Langford e Carenza che portava Agropoli sul +10. Siena provava a resistere con qualche sfondamento offensivo di Harrell, ma incontravano un infallibile Langford dalla lunetta. La gara sembra non offrire più spunti rilevanti, i tifosi di Siena abbandonano il palazzetto delusi. Finisce 66-72. Una vittoria che fa morale e classifica per i delfini che si mettono alle spalle le polemiche grazie ad una prestazione orgogliosa.

Siena – Basket Agropoli: 66-72 Periodi: 1Q 16-15; 2Q 17-21; 3Q 13-15; 4Q 20-21

Siena: Ceccarelli, Tavernari 9, Campori, Myers 14, Harrell 20, Bucarelli 4, Pichi, Masciarelli, Flamini 3, Saccaggi 14, Vildera 2. Coach: Griccioli.

Basket Agropoli: Santolamazza 3, Contento 8, Carenza 24, Langford 15, Taylor 9, Turel 9, Molinaro 2, Lucarelli, Romeo, Amanti, Marra. Coach: Finelli.

Correlati

Popolari

Top