Parrocchia organizza corso gratuito di lingua italiana per gli immigrati

“Così rendiamo autonomi e integrati i cittadini stranieri”.

Imparare la lingua italiana, un corso completamente gratuito rivolto a 30 immigrati, prevalentemente indiani, e magrebini. Questo è l’obiettivo dell’iniziativa, promossa dalla Fai Cisl, Anolf, Parrocchia “Santa Maria di Loreto” che si terrà dal 22 novembre al 15 dicembre 2016, presso i locali della Parrocchia “Santa Maria di Loreto” – Capaccio. Il corso è rivolto ad immigrati che non possiedono una buona padronanza della lingua e vogliono comunicare e interagire in modo semplice ed efficace. Collaborano all’organizzazione di corsi gratuiti di lingua italiana, la docente Antonia Giordano.

Edna Vasquez, presidente ANOLF: “Il nostro obiettivo è di rendere autonomi ed integrati i cittadini stranieri attraverso un soddisfacente apprendimento della nostra lingua. Il corso è in continuità con precedenti analoghe iniziative formative – e completa la nostra offerta di servizi che eroghiamo attraverso i nostri sportelli diffusi sul nostro territorio provinciale” .

Aniello Garone, segretario generale Fai Cisl Salerno: “Il corso in programma e l’apertura della sede di Capaccio sono le prime iniziative di un più ampio progetto che la categoria ha definito per tutelare e rappresentare i tanti lavoratori immigrati della Piana del Sele, alle prese con lo sfruttamento lavorativo e quindi, migliorare le loro condizioni sociali”.

Giuseppe Baldassarre, segretario confederale Fai Cisl Salerno: “La nostra segreteria esprime la piena soddisfazione per la concreta sinergia che si è stabilita tra la nostra associazione Anolf, la categoria dell’agroalimentare e la parrocchia “Santa Maria di Loreto” di Capaccio, consapevole che la collaborazione tra i vari soggetti presenti sul territorio, sia la strategia più idonea per affrontare le varie problematiche legate agli immigrati”.

CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Sostieni l'informazione indipendente