Cilento, pesca di frodo: sequestrata rete da pesca

E’ stata rinvenuta nei pressi dell’area protetta di Santa Maria

La Guardia Costiera di Agropoli, diretta dal Tenente di Vascello (CP) Gianluca Scuccimarri, nel corso della tarda serata di domenica ha messo a segno un colpo contro la pesca di frodo. L’equipaggio a bordo della unità navale CP 855, in navigazione per attività di addestramento e vigilanza all’interno dell’Area Marina Protetta di «Santa Maria di Castellabate», ha intercettato un attrezzo da pesca sprovvisto di qualsivoglia identificativo nella zona “A” di riserva integrale. L’attrezzo, una “rete da posta” lunga circa 200 (duecento) metri che costituiva un pericolo per la sicurezza della navigazione e della vita umana in quanto carente dei previsti segnalamenti, è stato salpato a bordo della dipendente motovedetta e posto sotto sequestro, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!