Infiltrazioni d’acqua nella piscina comunale inaugurata sei mesi fa

I segni sono presenti lungo tutta la controsoffittatura

CAPACCIO PAESTUM. E’ polemica sulla piscina comunale Poseidone. La struttura, inaugurata in pompa magna a maggio scorso, presenterebbe infatti segni di infiltrazioni d’acqua. A testimoniarlo sarebbero le macchie presenti ovunque sulla controsoffittatura ed apparse a seguito delle forti piogge che si sono abbattute sul territorio nelle ultime settimane. Sul caso non sono mancate polemiche e l’invito all’amministrazione comunale a verificare le cause di quanto sta accadendo.

blank

La piscina comunale di Capaccio Paestum è costata quasi 3 milioni di euro. E’ stata realizzata grazie ad un finanziamento sul Por Campania Fesr 2007/2013. Dispone di due vasche: quella principale, di 25 per 16,50 metri di dimensione e 1,80 di profondità, mentre la vasca di avviamento è di 16,50 per 7,40 metri e una profondità di 1,10. Comprende inoltre un’area per gli spettatori, gli spogliatoi, i bagni, un bar, uffici amministrativi e parcheggi esterni. La gestione è stata affidata a privati.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Pubblicità
×

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it