Affare Fatto
AttualitàIn Primo Piano

‘Teatro gestito in maniera impropria e con costi elevati per i cittadini, si approvi un regolamento’

Consiglieri Pd chiedono un incontro urgente

VALLO DELLA LUCANIA. E’ stato inaugurato lo scorso 13 maggio, è in piena attività, ma il teatro Leo de Berardinis non ha ancora un proprio regolamento relativo alla gestione e l’utilizzo. Proprio su questo sono intervenuti i consiglieri del Partito Democratico Nicola Botti e Francesca Serra che attraverso una nota hanno chiesto “un incontro urgente finalizzato alla regolamentazione e gestione del teatro comunale denominato Leo De Berardinis”. “Ad oggi, e nonostante il lasso di tempo ormai trascorso dalla sua inaugurazione – evidenziano gli esponenti Dem – detta struttura viene utilizzata in maniera impropria a semplice richiesta di chicchessia, con elevati costi a carico esclusivo dei nostri cittadini”.

Secondo i due esponenti della minoranza, il teatro De Berardinis “può rappresentare per tutto il territorio cilentano un contenitore per lo sviluppo e la distribuzione della nostra cultura se adeguatamente gestito”.

Inaugurato a maggio il teatro Leo De Berardinis è intitolato ad uno dei più grandi attori e registi del panorama teatrale italiano, nativo di Gioi Cilento. A a disposizione circa 500 posti a sedere.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito