Sul luogo dello sbarco una lapide commemorativa per Pisacane e i suoi trecento

L’inaugurazione avverrà sulla spiaggia dell’Oliveto alle ore 10

blank

Domani alle ore 10 a Villammare verrà inaugurata la lapide commemorativa dedicata allo sbarco di Pisacane ed ai suoi trecento. Interverranno Vincenzo Abramo, cultore di storia locale, Franco Brusco, Sindaco di Vibonati e Genny Gerbase, Assessore alla Cultura Comune di Vibonati. Carlo Pisacane sbarcò nella spiaggia dell’ Oliveto tra Sapri e Vibonati insieme ad un drappello di mazziniani, dopo aver liberato a Ponza oltre 300 detenuti,alcuni dei quali di natura politica, che si erano ribellati al dominio dei Borbone. La spiaggia dell’Uliveto era un punto fondamentale ai fini del tentativo di rivoluzione in atto poichè avrebbe dovuto rappresentare il punto dove il drappello rivoluzionario avrebbe atteso nuovi rinforzi. L’impresa non ebbe poi un seguito positivo in quanto gli uomini di Pisacane subirono pesanti perdite a causa dei contadini che non si erano schierati dalla loro parte. C’è una contesa storica sul luogo esatto dove sia sbarcato Piscane: alcuni parlano di Sapri ed altri invece di Vibonati. Negli ultimi anni sembra quest’ultima l’ipotesi più accreditata.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it