Dal Cilento alla Bulgaria in bicicletta per riscoprire le proprie origini

Partita questa mattina l’impresa di sei ciclisti

CELLE DI BULGHERIA. Un viaggio alle riscoperta delle proprie origini; 1300 chilometri da percorrere in bicicletta. Questa l’iniziativa di sei ciclisti che ha preso il via oggi da Celle di Bulgheria. E’ stato proprio l’amministrazione comunale del centro cilentano, retta dal sindaco Gino Marotta, a patrocinare l’iniziativa, inserita nel progetto “Viviamo Camerota e il Cilento” (Camerota comune capofila), cofinanziato dalla Regione Campania. I sei ciclisti (nella foto di Raffaele Carelli), Silvana Federico (Asd Cilento Bike Ciclidea), Nicola Mazzeo (Bike Team Solo per Passione), Domenico Barone (Spes Alberobello), Mariano Russo (Team ciclismo sorrentino), Diego Barone Lumaga (Globosurf Team – Bicilette Marzano) e Gerardo De Conte (Gruppo sportivo Fontanavecchia), raggiungeranno la Bulgaria il prossimo 17 ottobre. Meta finale il comune di Veliki Preslav.

Alla partenza erano presenti i sindaci di Celle di Bulgheria Gino Marotta, di Camerota, Antonio Romano, ed una rappresentanza di studenti. L’iniziativa mira a rafforzare il rapporto tra il centro cilentano e la città bulgara, gemellate nel segno del principe Alzeco, il condottiero che guidò gruppi di bulgari verso il sud Italia e probabilmente anche nel Cilento.

Soddisfazione per l’iniziativa è stata espressa dall’ambasciatore italiano a Sofia Stefano Baldi. “Trovo particolarmente rilevante la scelta di rafforzare il forte legame tra l’Italia e la Bulgaria – ha detto – attraverso un gesto simbolico ma altrettanto carico di significati: l’utilizzo di un mezzo rispettoso dell’ambiente, il superamento di confini tra diversi paesi, l’impresa affidata interamente alla volontà e all’impegno di uomini e donne per raggiungere la meta finale”. “Si tratta – ha concluso – di un’esperienza che rafforzerà ulteriormente il gemellaggio esistente tra le due città e che comporterà un ideale abbraccio di tutti gli altri centri che verranno attraversati durante i 1333 chilometri del percorso”.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE