“Sono l’amante di tuo marito”: giovane moglie sventata una truffa

Una donna e due uomini, hanno tentato di mettere in azione una truffa congegnata nei minimi dettagli. La vittima non ci casca e chiama i carabinieri

blank

SANZA. Tentativo di truffa, alquanto originale, ai danni di una giovane moglie. Per fortuna l’iniziativa di tre malviventi è stata sventata. Il fatto è accaduto nei giorni scorsi quando una donna ha bussato alla porta della sua vittima che in quel momento si trovava sola in casa, presentandosi come l’amante del marito. A sostegno della sua tesi ha mostrato messaggi telefonici, ovviamente falsi.

Tra le due  sarebbe iniziata una lita: la vittime è stata colpita e spintonata, ma è riuscita a reagire. Poco dopo sul posto si sono presentati due falsi carabinieri i quali hanno comunicato che la presunta amante aveva intenzione di sporgere denuncia per l’aggressione (voluta e cercata) e che avrebbe desistito dal suo intento soltanto nel caso in cui non avesse ricevuto dei soldi a titolo di risarcimento.

A questo punto la vittima, insospettita da quanto stava accadendo, ha chiamato i carabinieri (quelli veri) che hanno raccolto la sua testimonianza e si sono messi sulle tracce dei tre malviventi, intanto dileguatisi.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it