Volare come gli uccelli? Presto nel Vallo di Diano si potrà

Prosegue l’iter per la realizzazione di un impianto di skyrider

ATENA LUCANA. Prosegue l’iter per la realizzazione di un impianto di skyrider. La giunta comunale il mese scorso ha ritenuto ‘politicamente congrua’ l’unica offerte pervenuta da privati per la concessione del suolo demaniale. Una volta completati i progetti, quindi, partiranno i lavori e nel Vallo di Diano sarà possibile provare l’ebrezza del volo degli uccelli. Lo skyrider è una nuova disciplina sportiva che permette di volare appesi ad un cavo di acciaio sospeso tra le montagne. Lo scorso anno era stata una società romana ad individuare la zona come possibile luogo ove realizzare un impianto per il cosiddetto ‘Volo dell’Aquilaì. L’area scelta per la partenza è quella di ‘Serra d’Atena’. Il punto d’arrivo, invece, dovrebbe essere nel centro storico nei pressi di località ‘Porta d’Aquila’.

Secondo l’ente guidato dal sindaco Iuzzolino, il progetto potrebbe determinare benefici al paese, sia dal punto di vista della riqualificazione del centro storico di Atena Lucana, sia perchè potrebbe portare buoni incrementi per ciò che riguarda il turismo e l’occupazione, ingenerando quindi un meccanismo virtuoso di cui possano beneficiare in primis le attività produttive. La Regione Campania nei mesi scorsi ha svincolato i terreni su cui dovrebbe sorgere il nuovo impianto dagli usi civici.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Filippo Di Pasquale

Laureato in giurisprudenza, collabora con InfoCilento occupandosi di cronaca attualità e cultura. E' appassionato di musica, eventi e tradizioni locali. Segue con attenzione gli sviluppi sociali del territorio del Vallo di Diano e del Cilento.