Hotel Royal Paestum
Costabile Spinelli candidato al Senato
Costabile Spinelli candidato al Senato
In Primo Piano

Trofeo Dalto, Basket Agropoli KO contro la Virtus Bologna

Trofeo Dalto, Basket Agropoli KO contro la Virtus Bologna

Gli uomini di Finelli, senza Santolamazza e i due americani perdono contro la Virtus. Domani finale per il terzo e quarto posto contro Ferentino alle ore 18.

Gli uomini di Finelli, senza Santolamazza e i due americani perdono contro la Virtus. Domani finale per il terzo e quarto posto contro Ferentino alle ore 18.

Basket Agropoli – Virtus Bologna: 61-90
Periodi: 1Q 14-16; 2Q 11-26; 3Q 25-31; 4Q 11-17.

Basket Agropoli: Turel 13, Silvestri, Santolamazza, Romeo 9, Contento 5, Molinaro 14, Lucarelli 10, Ndyaye, Amanti 1, Carenza 9, Lepre, Marra. Coach: Finelli.

Virtus Bologna: Spissu 6, Umeh 19, Spizzichini 10, Carella, Ndoja 13, Rosselli 9, Michelori 5, Oxilia 2, Penna 4, Lawson 22. Coach: Ramagli.

Arbitri: Fiore-Tammaro

Memorial Dalto, vittoria della Virtus Bologna contro il Basket Agropoli.

La Virtus Bologna batte il Basket Agropoli per 90 a 61 ed approda alla finalissima della 15esima del Memorial “Vittorio Dalto” in corso di svolgimento al PalaDiConcilio di Agropoli in ricordo dello storico dirigente della pallacanestro locale. Il roster di coach Ramagli affronterà stasera (palla a due alle 20) la Givova Scafati che ha vinto nell’altra semifinale contro la FMC Ferentino per 76 a 70. Ancora incompleta la squadra dell’ex Finelli che attende nelle prossime ore gli americani Langford e Taylor, ufficializzati solo nei giorni scorsi. Assente, inoltre, per un fastidio alla pianta del piede destro il play Santolamazza. Domani alle 18, i cilentani in campo contro Ferentino per la finale 3 e 4 posto. Alle 20, invece, finalissima tra Virtus Bologna e Givova Scafati.

Dichiarazioni:
Alessandro Finelli (coach) – “Questa sera abbiamo affrontato una squadra di grande tradizione, solidissima, già al completo e che ha messo in campo una grande fisicità. Dal canto nostro, siamo un cantiere aperto perché, oltre ai due americani che non sono ancora arrivati, abbiamo patito l’assenza di Santolamazza che per noi è molto importante. Faccio un plauso ai ragazzi, è importante che mantengono fiducia e testa alta. Questo precampionato per loro è un’opportunità per fare esperienza e crescere. Stasera ho visto in campo, per esempio, tanti errori così come tanta voglia di fare. In più, siamo alla terza settimana di preparazione per cui la gambe sono ancora pesanti”.

Correlati

Popolari

Top