Studio Di Muro
CronacaIn Primo Piano

Castellabate, in rianimazione il commerciante aggredito nella serata di giovedì

L’uomo è ricoverato all’ospedale di Vallo, ancora mistero su quanto accaduto al commerciante aggredito

CASTELLABATE. È ancora in rianimazione G.M., il commerciante 45enne aggredito lo scorso giovedì. L’uomo, che ha un’attività nella frazione di Santa Maria, ha subito un pestaggio, sembrerebbe, da 4 uomini mentre rincasava presso la frazione Annunziata. G.M. è attualmente ricoverato al San Luca di Vallo della Lucania dove ha subito diversi interventi atti a far rientrare i numerosi traumi subiti. Ad indagare sul fatto ci sono i carabinieri della locale stazione diretti dal maresciallo Santino Musto. Secondo una prima ricostruzione l’aggressione sarebbe avvenuta per un regolamento di conti dopo un affare immobiliare nel quale gli aggressori avevano interessi. Per ora queste sono soltanto ipotesi: una volta che il commerciante si sarà ripreso potrà dare la sua versione dei fatti, sperandosi riesca a far luce su questo mistero.

Tags

Ti potrebbero interessare