Tolomeo
AttualitàIn Primo Piano

Materia nera dai rubinetti, eseguite le analisi: si trattava di plastica

Gli esami dell’acqua e i controlli del Consorzio hanno escluso forme di inquinamento nell’acqua

CAPACCIO PAESTUM. Il consorzio di bonifica Sinistra Sele ha provveduto ad effettuare le analisi sul materiale fibroso di colore nero fuoriuscito da un’abitazione di località Sabatella. Gli esami hanno rilevato che si tratta di materiale plastico o gommoso, forse residui accumulatisi nei tubi o nel serbatoio. Esclusa ogni “anomalia nell’acqua erogata, i valori rilevati rientrano nei limiti con la totale assenza di materiale estraneo”. Secondo il consorzio, quindi, non vi è alcun problema di inquinamento e il disagio è limitato esclusivamente all’utenza domestica e non alla condotta principale. L’allarme era stato lanciato la scorsa settimana quando la proprietaria di un’abitazione evidenziò la fuoriuscita da un rubinetto di una materia di colore scuro che essa pensò fosse eternit. Il consorzio ha effettuato sia analisi sull’acqua che sulla condotta e le anomalie sono emerse soltanto dopo il contatore.

Tags

Ti potrebbero interessare

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito