Tolomeo
AttualitàIn Primo Piano

Cilento: l’annata olearia 2017 si preannuncia difficile

L’allarme dei coltivatori: rischiamo cali di prodotto fino al 40% rispetto al 2016

L’annata olearia 2017? Rischia di essere un disastro. Non siamo ai livelli del 2015, ma il rischio è comunque elevato. A lanciare l’allarme i produttori cilentani. Il problema, in realtà, riguarda gran parte dello Stivale. Motivo? Poche pioggia, troppa umidità nel periodo di fioritura e, negli ultimi tempi, i soliti insetti a guastare le olive il frutto. “E’ ancora presto per parlare ma il rischio di un fallimento è elevatissimo – spiega un coltivatore – soltanto delle piogge potrebbero risollevare le sorti della prossima campagna olearia”. Ma di quanto la produzione rischia di scendere rispetto allo scorso anno? “Quella 2016 è stata un’annata positiva, per questo ci aspettavamo un calo per il 2017, ma a causa dei fattori climatici rischiamo di produrre il 40% in meno di olio”.

Tags

Ti potrebbero interessare