Hotel Royal Paestum
Costabile Spinelli candidato al Senato
Costabile Spinelli candidato al Senato
Cronaca

Ladri in vacanza nel Cilento: scoperti a rubare e a commettere atti di vandalismo

Ladri in vacanza nel Cilento: scoperti a rubare e a commettere atti di vandalismo

Fermati ben cinque turisti rei di aver commesso furti o danneggiato delle vetture.

Fermati ben cinque turisti rei di aver commesso furti o danneggiato delle vetture.

Nel corso di apposito servizio teso al contrasto dei reati predatori, come furti, scippi e danneggiamenti vari, la Stazione di Spari, guidata in prima persona dal Maresciallo Pietro Marino, ha tratto in arresto in flagranza del reato di furto due giovani residenti a Napoli, ma che si trovavano a Sapri in vacanze. A.A. classe 87 e F.S. classe 97, sono stati colti da una pattuglia dei Carabinieri di Sapri mentre cercavano di asportare da alcune abitazioni alcune biciclette. Dopo un breve inseguimento i militari li hanno intercettati e tratti in arresto. La refurtiva è stata recuperata per intero e restituita ai legittimi proprietari, mentre i due rei, dopo una notte in Camera di sicurezza, saranno tradotti presso il Tribunale di Lagonegro per l’udienza id rito direttissimo in cui dovranno rispondere del reato di furto aggravato. Contestualmente i militari della Stazione di Vibonati, guidati dal Maresciallo Cristiano Franco, hanno denunciato a piede libero due giovani turisti, fermati dai Carabinieri mentre cercavano di rubare alcune bottiglie di vino ed altre futilità da un lido di Policastro. Nell’alveo dello stesso servizio, sempre i militari di Vibonati, sono riusciti ad identificare l’autore dei danneggiamenti ad oltre 20 autovetture parcate nei pressi del villaggio le Ginestre di Villammare – Vibonati. Si tratta di un sedicenne in vacanza nel Cilento, che avrebbe non solo danneggiato le autovetture, ma a molte di queste avrebbe asportato alcune parti della carrozzeria: trofei in via di restituzione da parte dei Carabinieri ai legittimi proprietari.

Correlati

Popolari

Top