Tolomeo
AttualitàIn Primo Piano

Problema sicurezza, Malandrino incalza: serve riunione interforze

Nuovo appello del consigliere comunale di minoranza

L’aggressione subita dal 35enne Florigi De Feo, poi quattro mezzi di una ditta privata dati alle fiamme. Episodi di criminalità che preoccupano e che hanno indotto il consigliere di minoranza Emilio Malandrino a ribadire la necessità di concocare una riunione interforze.

“Continuano a susseguirsi, con modalità similari ed abnormi episodi criminosi particolarmente violenti ed allarmanti – spiega Malandrino nella missiva indirizzata al Prefetto – le forze dell’ordine seppur allertate ed impegnate con abnegazione ed impegno su ogni fenomeno criminale segnalato non riescono in maniera sufficiente prevenire o a reprimere alcuno dei tanti discutibili episodi. Tali circostanze mettono quotidianamente a rischio l’incolumità e/o la vita dei cittadini residenti e dei turisti che occasionalmente frequentano il nostro territorio”. Di qui la richiesta di intensificare “una sorveglianza più intensa e raccordata tra le Forze presenti sul territorio e l’Amministrazione Comunale che dovrà sforzarsi di aumentare, per le proprie competenze, gli sforzi organizzativi e di supporto delle specifiche strutture comunali”. “Per prendere gli opportuni provvedimenti – dice Malandrino – si chiede Voler riprendere in esame, con sollecitudine e particolare interesse, la convocazione presso la sede Comunale, una riunione interforze presieduta dal Prefetto per stabilire ed attuare misure che il tavolo di concertazione volesse adottare ai fini di tutelare, salvaguardare e controllare un territorio ancora una volta, in questi ultimi giorni, teatro di eccessive azioni criminose che minano la serenità, l’ordine e la tranquillità”.

Tags

Ti potrebbero interessare