Studio Di Muro
AttualitàIn Primo Piano

Accordo Comune – Parco, ok al parcheggio in villa e piazza Matarazzo

Via libera al recupero e alla riqualificazione di Piazza Matarazzo e della Villa

Il Comune di Castellabate ha sottoscritto un accordo con l’Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni per il recupero e la riqualificazione urbanistica della Piazza Matarazzo e dell’area adiacente alla Villa Matarazzo e la realizzazione un ampio spazio di sosta per gli autoveicoli. L’accordo prevede, infatti, la progettazione e la risistemazione delle aree di parcheggio di Villa Matarazzo e Piazza Matarazzo nonché la programmazione e la realizzazione di un parcheggio sotterraneo a tali aree. Con delibera presidenziale n. 3 del 25 Luglio 2016 e delibera di giunta municipale n. 120 del 28 Luglio 2016 è stato approvato lo schema di accordo da parte dei due Enti interessati, grazie a questa importante collaborazione si completeranno gli interventi di riqualificazione e ristrutturazione del centro urbano di Santa Maria e della Villa Matarazzo. Per garantire una più efficiente fruibilità dell’intera area questo programma vuole recuperare e riqualificare gli spazi indicati creando una rete di interrelazioni tra territorio, cittadini e turisti, sviluppando i flussi veicolari e pedonali tra le piazze e le strade esterne. Con la realizzazione di un parcheggio interrato si risponderà alla crescente richiesta di spazi pubblici a servizio della cittadinanza e dei futuri visitatori dell’importante “Centro di Promozione e Documentazione sulle Riserve Marine Italiane” in fase di ultimazione e del centro di Santa Maria, vista l’immediata vicinanza al frequentato Corso Matarazzo, importante strada pedonale, sede delle attività commerciali e di ristoro. Il Sindaco Costabile Spinelli si dichiara molto soddisfatto dell’accordo appena siglato: «La sinergia tra enti è sempre auspicabile e la riorganizzazione di queste aree è di interesse comune vista la sempre crescente affluenza di visitatori che aumenterà con l’apertura del Centro», e aggiunge: «Del resto i buoni rapporti di collaborazione ultradecennali con il Parco, attualmente portati avanti con il neo Presidente Dottor Tommaso Pellegrino, sono una garanzia per la buona riuscita dell’ambizioso progetto».

Tags

Ti potrebbero interessare