Affare Fatto
AttualitàIn Primo Piano

Cilento, nuove speranze per l’alta velocità

Nei giorni scorsi l’assessore regionale al turismo Corrado Matera ha incontrato il responsabile di NTV Italo.

Nuove speranze per l’alta velocità nel Cilento. L’assessore regionale al turismo Corrado Matera ha incontrato nei giorni scorsi il responsabile di NTV Italo, Andrea Faragalli Zenobi per il prolungamento dei treni alta velocità da Salerno a Sapri. Il progetto era stato stoppato nei mesi scorsi, dall’annuncio del governatore Vincenzo De Luca, il quale aveva precisato che “c’è un problema che riguarda le banchine che non permettono l’arrivo dei treni Italo e Freccia Rossa”. A margine dell’ incontro con NTV sembra ci sia un rinnovato ottimismo sulla possibilità che le linee ferroviarie veloci possano far tappa nel Cilento.

Nei mesi scorsi Agropoli, Sapri e Vallo della Lucania avevano con forza proposto la realizzazione di stazioni per i treni veloci. Attualmente per chi arriva con l’alta velocità a Salerno sia Italo che Trenitalia hanno previsto delle agevolazioni per raggiungere o soggiornare nel Cilento e Vallo di Diano.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito