Affare Fatto
AttualitàIn Primo Piano

Cittadinanzattiva Campania, lunedì apre lo sportello consumatori a Sapri

Lo scopo è fare informazione, consulenza e assistenza ai consumatori- utenti di servizi, per rendere le persone consapevoli dei propri diritti

Al via l’Infopoint Regionale Campania previsto nell’ambito del progetto Mise 6. Quattro sportelli anche nelsalernitano: a Salerno, Bellizzi, Montecorvino Rovella e a Sapri. I primi tre uffici regionali di Cittadinanzattiva aprono i battenti lunedì prossimo (4 luglio 2016), presso le sedi di Cittadinanzattiva di Napoli Collinare, Salerno e Sapri. A Sapri apertura tutti i lunedì, dalle ore 10 alle 13 – c/o ex Istituto Scolastico S. Croce (tel. 3913515474; mail sapri@cittadinanzattiva.it). Da martedì prossimo apriranno anche gli altri sette sportelli.

Il programma generale d’intervento Mise 6 è portato avanti dalla ATS Regionale Consumatori e dalla Regione Campania. La ATS Regionale Consumatori è costituita da 18 Associazioni, tra le quali Cittadinanzattiva Campania. L’infopoint Regionale Campania si occupa di diritti dei cittadini a 360°: dalla sanità ai trasporti, dalle poste all’ambiente, dall’energia alla PA, dal territorio all’immigrazione, dalla conciliazione all’ accesso alla giustizia e al credito.

Lo scopo è fare informazione, consulenza e assistenza ai consumatori- utenti di servizi, per rendere le persone consapevoli dei propri diritti nell’ambito dei servizi di pubblica utilità, ascoltando i cittadini e sostenendoli nella risoluzione dei casi. Il lavoro delle associazioni si svilupperà in tre direzioni: sportelli/infopoint, formazione degli operatori, analisi dei dati con la produzione di una piccola guida-opuscolo per orientare i cittadini.

Sono previsti dieci sportelli per ogni associazione, per un totale di 180 sportelli distribuiti in tutta la Regione. Tra gli obiettivi degli sportelli c’è quello di potenziare l’assistenza già fornita dalle associazioni dei consumatori e dal Call Center regionale. Gli operatori potranno collegarsi con il call center e lavorare in sinergia con la Regione. Gli sportelli, oltre che infopoint, saranno punti di ascolto, consulenza e assistenza per garantire ai consumatori una migliore fruizione dei servizi e l’accesso alla giustizia tramite la conciliazione e la mediazione. Gli operatori degli sportelli saranno costantemente formati, circa le novità in campo normativo dei vari settori di cui si occuperanno. Questo per promuovere la qualificazione e per garantire ai consumatori un servizio preciso e affidabile.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito