Morto Bud Spencer. Nel Cilento l’unico club a lui dedicato

Il cordoglio del presidente del fan club Roberto Apicella: Addio grande uomo

È morto questo pomeriggio alle 18.15 Carlo Pedersoli, meglio noto come Bud Spencer. Per tutti era il gigante buono in coppia con l’amico Terence Hill.

In vita Pedersoli, classe 1929, è stato un personaggio poliedrico. Accanto ai film western più popolari, c’è stato spazio per il thriller (diretto da Dario Argento in Quattro mosche di velluto grigio), per il cinema d’autore con Ermanno Olmi e persino per il dramma di denuncia civile con Torino nera di Carlo Lizzani. Tante esperienze, tanti successi, e anche un po’ di amarezza per non essere abbastanza considerato da quel mondo del cinema in cui era entrato un po’ per caso finendo per dedicargli la vita. Da giovane partecipò alle Olimpiadi come nuotatore e giocò a rugby.

“Sono vicino alla famiglia Pedersoli, che mi ha sempre accolto come un figlio. I momenti passati insieme li ho vissuti tutti intensamente. Grazie a Carlo per avermi insegnato tantissime cose…le porterò sempre con me, anche se non sarò capace di applicarle nella vita…Davvero sono incredulo per quanto appreso…addio grande uomo!” Questo il commento del presidente dell’unico fan club al mondo dedicato all’attore, con sede ad Agropoli, Roberto Apicella.

Proprio nel centro cilentano sarebbe dovuto venire qualche settimana fa ma la sua visita fu annullata per problemi di salute.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.