Terme Cappetta
CronacaIn Primo Piano

Spari nel centro di Agropoli: la gelosia alla base del gesto

Geloso perché la ex moglie frequentava un altro uomo, lo avrebbe raggiunto e sparato. La gelosia dietro la vicenda avvenuta questa mattina in via Piave.

AGROPOLI. Raffaele Carione sarebbe stato ferito in seguito ad un raptus di gelosia. E’ questa la pista che seguono i carabinieri della compagnia di Agropoli, diretti dal capitano Francesco Manna, che stanno indagando su quanto avvenuto questa mattina in via Piave (a pochi passi dall’isola pedonale). I militari avrebbero già individuato la persona che ha aperto il fuoco: pare si tratti di un uomo originario del napoletano geloso perché una donna si trovava in compagnia del 35enne capaccese; quindi lo avrebbe raggiunto in via Piave, si sarebbe accostato allo sua auto e avrebbe aperto il fuoco colpendolo alla spalla e all’addome. Poi è andato via e risulta tutt’ora irrintracciabile. Ma c’è di più. L’incendio alla Ford Fiesta avvenuto nella notte, tra le 3 e le 4 in piazzetta Danilo Dolci, nei pressi del Palazzo Civico delle Arti, potrebbe essere ricollegato alla vicenda. La vettura, infatti, apparteneva proprio alla donna.

Raffaele Carione, intanto, versa in gravi condizioni presso l’ospedale Cardarelli di Napoli dove è stato trasferito in eliambulanza dopo il soccorso da parte dell’ambulanza rianimativa dell’Humanitas di Agropoli.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito