Vele di Legambiente, il commento degli amministratori del Cilento - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Vele di Legambiente, il commento degli amministratori del Cilento

santacroce_sapri

Pollica e Camerota da record, riscatto Sapri, gioia a Capaccio con stoccate ad Agropoli.

Vele di Legambiente, il commento degli amministratori del Cilento

Pollica e Camerota da record, riscatto Sapri, gioia a Capaccio con stoccate ad Agropoli.

Legambiente premia il Cilento con le vele annualmente attribuite alle località con il miglior mare e le migliori performance in sostenibilità e tutela ambientale. Pollica si conferma la regina con 5 vele insieme a Camerota. Castellabate, Capaccio-Paestum, Sapri, Centola-Palinuro ne conquistano quattro; San Mauro Cilento, Ascea, Casal Velino, Vibonati, Pisciotta, S. Giovanni a Piro-Scario, e la new entry Montecorice tre; Agropoli due.

Grande soddisfazione a Pollica che è sul podio in Italia. “Il nostro comune, con Acciaroli e Pioppi – spiega il sindaco Stefano Pisani – raccoglie un grande risultato siamo al seconda posto nella graduatoria nazionale delle 5 Vele! È un buon punto di partenza per continuare a creare futuro è anche un buon punto di partenza per salire più in alto”.

“La riconferma delle 5 vele è per noi motivo di grande orgoglio”, commenta invece Ciro Troccoli, assessore all’ambiente del comune di Camerota. “Per la prima volta – sottolinea – riusciamo ad ottenere questo prestigioso vessillo per due anni consecutivi. Le 5 vele arrivano al termine di un anno di lavoro importante con impegno costante nella gestione dei rifiuti, l’avvio dei lavori per la conversione a led dell’impianto di pubblica illuminazione e l’apertura al pubblico della grotta della Cala che è uno dei siti archeologici più importanti del mondo. Da domani continueremo a lavorare con ancora maggiore impegno affinché Camerota continui ad essere protagonista del turismo nazionale ed.internazionale. “Le 5 vele di quest’anno – conclude Troccoli sono un riconoscimento all’intero territorio per il lavoro e le progettualità che si stanno mettendo in campo insieme agli operatori del commercio,del turistico e dei servizi”.

Soddisfazione anche a Sapri: le quattro vele rappresentano un riscatto dopo la mancata assegnazione della Bandiera Blu. “Sono molto contento per la mia Città – ha dichiarato il Sindaco di Sapri Giuseppe Del Medico – le vele ottenute premiano un lavoro attento e mirato e che giova all’intero comprensorio del Golfo di Policastro. E’ stato premiato ancora una volta un progetto pluriennale (nel 2012 avevamo solo 2 vele) che ci vede impegnati e che pone come primo obiettivo la salvaguardia e la tutela del nostro ambiente. Ringrazio in modo particolare le associazioni e i cittadini, anch’essi protagonisti di questo successo in quanto collaborano per rendere sempre più pulito e accogliente il paese. A questo proposito voglio lanciare un appello affinché, con l’approssimarsi della stagione estiva e con l’arrivo dei flussi turistici, tutti si sentano parte attiva, contribuendo a esaltare la cordialità, la cortesia, la disponibilità e il senso di accoglienza che ci contraddistinguono”.

Non nasconde la sua gioia Maurizio Paolillo, consigliere con delega al demanio di Capaccio Paestum. “Abbiamo raggiunto un altro grande risultato che premia un lavoro costante. Il riammodernamento della rete fognaria, il raggiungimento del 70% di Raccolta Differenziata, il potenziamento del Depuratore, l’istituzione del trasporto urbano, l’impegno continuo in iniziative di educazione ambientale sono tutti elementi che ci hanno contraddistinto e premiato. Queste 4Vele sono un traguardo che vale quanto la Bandiera Blu, un ulteriore riconoscimento di qualità che ci pone nell’elite turistica nazionale. Non voglio fare paragoni, ma faccio notare che comuni a noi vicini come Agropoli sono stati classificati con 2Vele”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
montepruno
Nasce una cordata di 15 BCC virtuose, tra cui la Banca Monte Pruno

marina_camerota
Camerota, ecco le novità per la pulizia del territorio in vista dell’estate

capaccio-paestum
Pubblicata sul BURC la Legge Regionale relativa al cambio di denominazione del Comune

Chiudi