Sotto sequestro il pozzo dove venne ritrovato un cadavere

I carabinieri hanno sequestrato il pozzo in attesa di ulteriori indagini

OTTATI. É stato sottoposto a sequestro il pozzo abbeveratoio comunale, sito in località San Vito, dove lo scorso mercoledì è stato trovato cadavere il corpo di E.P. 69enne originario di Castelcivita. Domattina la Procura di Salerno provvederà a conferire l incarico al medico legale per eseguire l’autopsia sul corpo dell’uomo che attualmente si trova all’ospedale di Roccadaspide. L’autopsia chiarirà se si è trattato di un gesto estremo da parte dell’uomo o forse un malore. Il pensionato soffriva di patologia cardiaca. Il nipote però ha riferito agli inquirenti che lo zio aveva tentato già una volta di porre fine alla propria esistenza

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!