U.S.Agropoli, Cerruti: entro la prossima settimana speriamo di chiarire il futuro della società - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

U.S.Agropoli, Cerruti: entro la prossima settimana speriamo di chiarire il futuro della società

DOMENICO-CERRUTI-1

Il presidente dell’Agropoli Domenico Cerruti traccia il futuro della società: “Spero si possa fare chiarezza entro la prossima settimana”

U.S.Agropoli, Cerruti: entro la prossima settimana speriamo di chiarire il futuro della società

Il presidente dell’Agropoli Domenico Cerruti traccia il futuro della società: “Spero si possa fare chiarezza entro la prossima settimana”


Potrebbe finire un’era. Forse la più gloriosa per il calcio agropolese. Dopo una promozione nel 2012 dall’Eccellenza e 4 stagioni nella quarta serie del calcio italiano (tre delle quali vissute ai massimi livelli), Domenico Cerruti potrebbe chiudere la sua avventura con l’U.S.Agropoli.

A confermarlo è stato lo stesso presidente dei delfini a margine una riunione fiume con il dt Francesco Magna. Anche lui, dopo un’annata difficile, aveva rassegnato le sue dimissioni. “Quando siamo arrivati – ha detto Cerruti – avevamo immaginato un progetto quinquennale scaduto quest’anno. Abbiamo dato tutto per l’Agropoli e speriamo che chi ci ha seguito abbia un buon ricordo di questo periodo”. “Adesso, però – precisa il presidente – c’è bisogno di fare chiarezza e capire se ci sarà la possibilità di avviare un nuovo progetto per questa squadra che ormai si avvicina ai 100 anni di storia”.

“Unitamente alla società – dice il massimo dirigente dei delfini – vorremmo avere un confronto con l’amministrazione comunale e le forze imprenditoriali per valutare la strada più opportuna da intraprendere per il meglio di questa piazza perché, come ho sempre detto, l’U.S.Agropoli 1921 non è una mia proprietà ma appartiene alla comunità”.

Cerruti non esclude che il progetto possa proseguire: “Se ci sarà la volontà di tutti andremo avanti, ma è necessario fissare un incontro e fare chiarezza già entro la prossima settimana, data prossima alla scadenza dei termini per l’iscrizione”.

Qualora non ci fossero le condizioni per proseguire l’attuale società si farà da parte lasciando il titolo alla città. “Non abbiamo intenzione di fare mercato con il titolo o di trasferirlo altrove – evidenzia il presidente bianco-azzurro – Se non ci dovessero essere le condizioni per proseguire lo metteremo a disposizione di nuovi imprenditori che abbiano entusiasmo e voglia di portarla verso nuovi successi”

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Sport
ambulanza-notte
Investito sulla Cilentana, finisce in ospedale ma viene arrestato

sbandieratori-velia
Velia: quasi 800 persone all’appuntamento con la storia

dday1
“Ok, Let’s Go.”

Chiudi