Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Cronaca

Agropoli, presto il comune prenderà possesso di palazzo Del Vecchio

Agropoli, presto il comune prenderà possesso di palazzo Del Vecchio

”L’accordo di comodato gratuito permetterà di ospitare eventi culturali in alternativa al castello ed al palazzo civico delle arti” dichiara il sindaco Alfieri

”L’accordo di comodato gratuito permetterà di ospitare eventi culturali in alternativa al castello ed al palazzo civico delle arti” dichiara il sindaco Alfieri

Entro l’estate il comune di Agropoli prenderà possesso di Palazzo Del Vecchio, nel centro storico della città. Ciò sarà possibile grazie ad un accordo di comodato gratuito siglato nelle settimane scorse con il proprietario. L’ente avrà a disposizione il bene per tre anni e alla scadenza di questo periodo potrà esercitare un diritto di prelazione per l’acquisto ad una cifra già stabilita tra le parti. “Presto formalizzeremo l’accordo e il comune avrà a disposizione un nuovo edificio con ampi spazi interni ed esterni per poter ospitare eventi culturali in alternativa al castello e al palazzo civico delle arti”, ha spiegato il sindaco Alfieri. Palazzo Del Vecchio è ubicato nella parte alta del centro storico di Agropoli in prossimità della chiesa dei SS. Pietro e Paolo e a pochi passi dal medievale castello Aragonese. L’edificio è suddiviso in tre livelli (piano terra, primo piano e piano mansarda) ed è caratterizzato da due torri di pianta quadrata posizionate ai due angoli estremi e da una corte interna raggiungibile da via Scipione Del Vecchio attraverso un androne in cui un antico dipinto al soffitto ed una grande cisterna interrata ne conservano ancora i caratteri tipici di un tempo. Oltre all’accordo di comodato per Palazzo Del Vecchio il comune di Agropoli ha programmato anche un altro intervento nel centro storico. A breve, infatti, si provvederà a pavimentare la piazzetta adiacente la chiesa dei SS. Pietro e Paolo, attualmente in uno stato di degrado.

Correlati

Top