Studio Di Muro
AttualitàIn Primo Piano

Sciopero della raccolta rifiuti. Capaccio: ‘saranno garantiti i servizi essenziali’

Possibili disagi nella giornata di lunedì per lo sciopero del settore igiene ambientale.

Lunedì 30 maggio, in occasione dello sciopero nazionale proclamato per il settore igiene ambientale, potrebbero verificarsi dei disagi nello svolgimento del servizio di raccolta della frazione di rifiuto “secco indifferenziato” (sacchetto grigio).
La societá Sarim srl, addetta alla raccolta dei rifiuti per il territorio comunale di Capaccio, precisano da palazzo di città, garantirà comunque i servizi minimi essenziali.
Da palazzo di città avvisano che “in caso di mancato ritiro dei rifiuti, ciascun utente dovrà riportare all’interno della proprietà sacchetti e bidoni liberando la via pubblica”. La raccolta riprenderà regolarmente il giorno martedì 31 maggio secondo il calendario di raccolta.

Tags

Ti potrebbero interessare