Elezioni: commercianti propongono protocollo d'intesa ai candidati - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Elezioni: commercianti propongono protocollo d’intesa ai candidati

Elezioni: commercianti propongono protocollo d’intesa ai candidati

L’associazione “Viviamo Vallo” ha chiesto ai candidati a sindaco del comune di stipulare un protocollo d’intesa per avviare politiche condivise per il rilancio del commercio.

L’Associazione “Viviamo Vallo” ha invitato ai candidati di Vallo della Lucania una proposta relativa alla sottoscrizione di un Protocollo di Intesa tra l’Associazione vallese e l’Amministrazione Comunale di Vallo della Lucania.
I punti salienti che gli associati hanno sottoposto nella lettera da firmare, se in sintonia con il programma di governo, riguardano punti specifici e fondamentali per un’azione di governo tesa a camminare insieme, considerando le esigenze di chi vive da anni il commercio cittadino e i suoi problemi, soprattutto in tempo di grave crisi come questo.
Il punto di partenza, secondo i negozianti, è l’Istituzione di una Commissione Per Lo Sviluppo con compiti non solo consultivi, ma anche decisionali e propositivi, nella quale vi siano rappresentanti delle varie Organizzazioni di commercio e servizi, l’Assessore allo Sviluppo e un delegato dell’Opposizione. Chiesto anche un Piano Commerciale, ritenuto strumento indispensabile per la riorganizzazione commerciale del Comune; l’Istituzione di Vallo della Lucania come “Centro Commerciale Naturale” nel centro storico; il progressivo trasferimento delle Scuole al Centro di Vallo della Lucania, favorendo la creazione di luoghi di incontro, studio e di confronto e tentando di realizzare un’offerta che possa naturalmente incrociare le esigenze di genitori e figli mantenendo una città viva, moderna e “partecipata” anche nelle ore pomeridiane; la regolamentazione della Circolazione e ripristino dei Parcheggi su tutta la viabilità urbana, sia in condizioni ordinarie che durante particolari occasioni con la realizzazione di una “Carta dei Servizi” che preveda una strutturata e ragionata organizzazione delle aree di sosta a ridosso del centro cittadino e delle attività commerciali. Infine i commercianti chiedono di Analizzare ed implementare inoltre i Servizi Pubblici DA e PER Vallo della Lucania (Autobus, servizio taxi) e favorire Protocolli d’Intesa ed Accordi di Programma tra il Comune di Vallo della Lucania, i Comuni limitrofi, il Parco Nazionale del Cilento, Diano ed Alburni con la Commissione per lo Sviluppo al fine di realizzare comuni programmi di sviluppo, iniziative e progetti.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
patentecivica
A lezione dai vigili per conoscere il codice della strada: ai bambini la ‘patente civica’

arresto_polizia
Stuprò due ragazze minorenni, 31enne in manette

sant'arsenio
Sant’Arsenio, Orlando Ippolito rimette al sindaco Coiro le proprie deleghe

Chiudi