Cilento: apre domani il sito Preistorico della Grotta della Cala - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Cilento: apre domani il sito Preistorico della Grotta della Cala

museo_grotta_cala

L’importante sito archeologico apre i battenti domani. Alle 16,30 la cerimonia di inaugurazione.

Cilento: apre domani il sito Preistorico della Grotta della Cala

L’importante sito archeologico apre i battenti domani. Alle 16,30 la cerimonia di inaugurazione.

Apre domani il sito Preistorico della Grotta della Cala a Marina di Camerota. Alle 16.30 è in programma la cerimonia inaugurale alle presenza del sindaco di Camerota Antonio Romano, il presidente del Parco Tommaso Pellegrino, il direttore del Parco Angelo De Vita, il Geologo Aniello Aloia, coordinatore del comitato nazionale dei geoparchi italiani Unesco, Josep M. Prats Santaflorentina, ispettore Cets, Corrado Teofili, responsabile biodiversità e conservazione di Federparchi, Biagina Pizzolante, direttore dei lavori, Rossanna Mazzeo, Direttore Muvip e Raffaele Esposito, Presidente dell’istituzione “La Perla del Cilento”.

La Grotta della Cala è un importante sito preistorico, come altri a Marina di Camerota. Si apre a pochi metri dal mare e al suo interno raccoglie diverse testimonianze della presenza di gruppi neandertaliani, e di uomini più moderni succedutisi fra 30.000 e 10.000 anni fa.

Al suo interno sono stati segnalati vari strumenti in pietra, come grattatoi e punte a dorso, resti faunistici, conchiglie marine, manufatti in osso e focolari risalenti a 27.000 – 24.000 anni fa.
Dagli strati più recenti, invece, provengono interessanti reperti del Mesolitico, Neolitico e dell’Età del Rame.

L’allestimento museale nella Grotta della Cala rientra in un più ampio progetto dal titolo “Dal Paleolitico al Medioevo, viaggio nel Cilento tra mari e monti” che ha visto insieme il Comune di Camerota con quelli di Casaletto Spartano, di Morigerati, di Piaggine, di Rofrano e di Tortorella con l’obiettivo di rafforzare il rapporto tra fascia costiera ed entroterra proprio attraverso la storia e i racconti, e valorizzare il ricco patrimonio storico-culturale del tratto di costa di Marina di Camerota e delle aree interne.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
karatevallo4
Karate: i maestri di karate Carmine e Pantaleo Labruna al trofeo ‘Bracciante’

oasi fiume alento
“Il valore dell’acqua”, un concorso rivolto alle scuole

francescapellegrino1
Francesca Pellegrino protagonista in tv: presenterà i piatti tipici della tradizione cilentana

Chiudi