Serie D, al via i playout: Agropoli e Gelbison col fiato sospeso - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

Serie D, al via i playout: Agropoli e Gelbison col fiato sospeso

alfonso pepe

Domenica Marsala- Palmese si gioca regolarmente, mentre le cilentane attendono il verdetto dell’alta corte del CONI che riguarda il ricorso della Leonfortese.

Serie D, al via i playout: Agropoli e Gelbison col fiato sospeso

Domenica Marsala- Palmese si gioca regolarmente, mentre le cilentane attendono il verdetto dell’alta corte del CONI che riguarda il ricorso della Leonfortese.

Conclusa la stagione regolare sono entrati in gioco i playoff promozione ed i playout per non retrocedere nel girone I del campionato di Serie D. In attesa del verdetto definitivo sul ricorso della Leonfortese per la prima gara di campionato contro lo Scordia, (la sentenza è prevista per martedì 24 maggio), l’Agropoli è salvo sul campo grazie ai suoi 40 punti che hanno permesso agli uomini di Santosuosso di respirare dopo una stagione travagliata, con una rosa molto giovane. Stesso discorso non si può fare per la Gelbison, comunque vada il ricorso della squadra della provincia di Enna, gli uomini di Pepe disputeranno il playout. Intanto domenica 22 maggio il campo emetterà il primo verdetto perchè si affronteranno alle ore 16 il Marsala e la Palmese, infatti il dipartimento Interreggionale della LND ha accolto favorevolmente la richiesta formulata dalle due società di disputare il match come da programma. Questo il comunicato ufficiale: ” “Vista la richiesta formulata dalle società interessate; considerato che l’attesa decisione del Collegio di Garanzia del Coni su ricorso della società Leonfortese non inficia l’effettuazione dell’abbinamento delle società Sportclub Marsala e Palmese; si comunica che la gara di play-out tra le suindicate squadre viene programmata per domenica 22 maggio 2016, inizio ore 16.00”.

La Gelbison invece dovrà attendere il suo avversario che a meno di clamorosi colpi di scena dovrebbe essere la Leonfortese, dopo una prima sentenza sfavorevole alla squadra della provincia di Enna. In caso il ricorso dei siciliani dovesse essere approvato, i ragazzi di mister Pepe se la vedrebbero con l’Agropoli che sarebbe di nuovo sul filo del rasoio, dato che la nuova classifica penalizzerebbe proprio gli uomini di Santosuosso costretti a giocare un derby fratricida. Tutto sarà più chiaro martedì 24 maggio. Intanto in casa Agropoli si dimostra una certa sicurezza sull’esito della sentenza, la società dei delfini ha già ordinato il rompete le righe per lo staff tecnico ed i calciatori.

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Sport
giovani-700
Regione Campania, ampliato il numero di volontari del servizio civile

operai_strade
Cilento: la Provincia non provvede alla manutenzione, comune fa da sé

NICOLA_botti
Sabato 21 maggio la presentazione della lista ‘La Forza del Futuro’

Chiudi