Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Cronaca

Denuncia choc: ritrovati cani mutilati e fatti annegare

Denuncia choc: ritrovati cani mutilati e fatti annegare

E’ successo a Capaccio. Ad accorgersi del caso due ragazze insospettite dal cattivo odore presente nell’aria.

E’ successo a Capaccio. Ad accorgersi del caso due ragazze insospettite dal cattivo odore presente nell’aria.

CAPACCIO. Cani uccisi barbaramente: mutilati e poi gettati in acqua. E’ l’ennesima denuncia choc di maltrattamenti ai danni di animali fatta da alcuni cittadini. La segnalazione rivolta anche alla Lega Nazionale per la difesa del Cane di Battipaglia, è giunta questa volta da una ragazza di Capaccio che ha raccontato attraverso Facebook di un macabro ritrovamento: carcasse di cani  con le zampe amputate annegati in pozze d’acqua.

“Ho vergogna di essere capaccese, ho vergogna di vivere in mezzo a gente come voi che siete capaci di fare questo”, scrive la giovane. “Stamattina – racconta – seguendo un cattivo odore con un’amica abbiamo scoperto nelle vasche al campo sportivo cani con le zampe amputate e con i polli vicino”. Secondo la ragazza si tratterebbe di un gesto punitivo a seguito dell’uccisione di polli e galline da parte di alcuni randagi. Per questo gli animali sono stati presi, sottoposti ad amputazione degli arti e quindi annegati nell’acqua. Il caso ha suscitato non poche polemiche e indignazione.

Correlati

Popolari

Top