Il sindaco pescatore, canzone per Angelo Vassallo - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Il sindaco pescatore, canzone per Angelo Vassallo

Il sindaco pescatore, canzone per Angelo Vassallo

Giancarlo Di Muoio canta Il sindaco pescatore, singolo dedicato ad Angelo Vassallo

POLLICA. La figura di Angelo Vassallo, il Sindaco Pescatore, continua a vivere in tante opere a lui dedicate. Dopo l’enorme successo della fiction andata in onda su RaiUno, ora Il sindaco pescatore diventa anche un singolo, arrangiato da Antonio Sessa e Pasquale Curcio e prodotto da Massimo Visentin per Studiottanta Fortuna Records. Il video legato al brano è stato girato nel centro cilentano di Pollica, a cantarlo e interpretarlo è il cantautore cilentano Giancarlo Di Muoio, che ha messo in musica la storia del sindaco trucidato nel settembre del 2010.  Il singolo dedicato a Vassallo precede un disco che ha visto la partecipazione di Fabio Concato. La canzone sarà la colonna sonora di un progetto che toccherà le scuole di tutta Italia nelle quali sarà portata la figura di Vassallo, il suo coraggio, il suo amore per il territorio, la sua voglia di vivere. Non solo scuole, ma anche teatri, piazze, biblioteche e tutti quei luoghi in cui è possibile incontrare persone e divulgare un messaggio. «Il brano – spiega Di Muoio – vuole essere un inno di speranza per un mondo migliore. Celebra la figura di tutti i “Primi cittadini” che vivono per la libertà e lottando per i sogni». L’impegno del giovane cantautore per celebrare la figura di Angelo Vassallo non si ferma qui. È in lavorazione, infatti, uno spettacolo teatrale con l’attore Ettore Bassi che vedrà la partecipazione di Di Muoio il quale porterà sul palco il suo nuovo singolo.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
comunità parco iannuzzi
Comunità del Parco scrive a Renzi: «No alla soppressione della guardia medica»

gd_capaccio
Il capaccese Antonio Maffeo nella segreteria provinciale dei GD

finanza
Operazione della finanza nel salernitano: tre arresti

Chiudi