Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Cilento: reperti archeologici affiorano dagli scavi, chiusa una strada | FOTO

Cilento: reperti archeologici affiorano dagli scavi, chiusa una strada | FOTO

Durante lavori per la realizzazione di un cavidotto Enel sono stati scoperti antichi reperti. Le opere sono state sospese, al via lo studio degli archeologi.

Durante lavori per la realizzazione di un cavidotto Enel sono stati scoperti antichi reperti. Le opere sono state sospese, al via lo studio degli archeologi.

OMIGNANO. È stata disposta lo scorso 6 maggio l’ordinanza di chiusura al transito veicolare e pedonale della strada comunale “via Cerreta” di Omignano Scalo nel tratto interessato dai lavori per la posa di un cavidotto Enel. La strada è contigua ad un’area oggetto di grande attenzione da parte della Soprintendenza Archeologia Campania di Salerno per la presenza di un insediamento rurale di età ellenistica, gravitante nel territorio di Elea – Velia. Pertanto la fase di scavo per la posa del cavicondotto ha richiesto l’assistenza scientifica di un archeologo professionista. Dallo scavo sono emersi reperti che l’archeologa Grimaldi Tatiania ha ritenuto interessanti ed ha immediatamente richiesto la chiusura al transito nei giorni di sabato e domenica per consentire il prosieguo delle indagini nel giorno di lunedì. Trattasi dei resti di un muro in pietra, forse quel che rimane di un antico insediamento o semplicemente una traccia della vecchia strada comunale. Se dei resti rinvenuti potesse essere accertato il valore scientifico e si venissero a creare le premesse per ulteriori scavi archeologici, potrebbe trattarsi di un’occasione imperdibile per tutto il territorio.

Correlati

Top