Una tassa per chi ha un terreno sulla SS166, scoppia la polemica - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Una tassa per chi ha un terreno sulla SS166, scoppia la polemica

rifiutibellosguardo1

Il comune ha chiesto al Ministero di tener conto delle difficoltà di chi risiede nelle aree montane. Istituito anche uno sportello per i cittadini.

Una tassa per chi ha un terreno sulla SS166, scoppia la polemica

Il comune ha chiesto al Ministero di tener conto delle difficoltà di chi risiede nelle aree montane. Istituito anche uno sportello per i cittadini.

BELLOSGUARDO. Una tassa di circa 100 euro l’anno per i proprietari di un terreno, di un immobile o di un accesso che affaccia sulla Strada Statale 166 degli Alburni. Lo stabilisce l’Anas che, nei giorni scorsi, ha provveduto ad inviare a tutti i cittadini dei comuni che sono attraversati dall’arteria la richiesta di pagamento della tassa. Molti i cittadini bellosguardesi che, avendo ricevuto l’avviso, si sono rivolti al Comune.
Nell’ultimo consiglio comunale si è così deciso di intervenire adottando una delibera con la quale si è stabilito di far voti al Ministero delle Infrastrutture, che è competente per la gestione delle strade statali, perché tenga conto, in caso di revisione della relativa normativa, delle difficoltà già numerose delle aree montane e delle tasse che già gravano sui cittadini, anche in considerazione del fatto che i proprietari dovranno pagare ogni anno e soprattutto a questo punto dovranno regolarizzare la propria posizione con l’Anas con un ulteriore aggravio di spesa. Inoltre il Comune ha deciso di istituire un apposito sportello presso la sede comunale per aiutare eventualmente i cittadini nel disbrigo delle pratiche relative a questa situazione.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
rosario-pingaro
Bcc di Capaccio-Paestum, Rosario Pingaro riconfermato presidente

ambulanza_humanitas
Calcio violento in Cilento: schiaffi e pugni, arbitro in ospedale

museomare2
Cilento: Museo del Mare e il Museo Vivente della Dieta Mediterranea | FOTO

Chiudi