Referendum, il PD salernitano si spacca: molti gli inviti a votare - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Referendum, il PD salernitano si spacca: molti gli inviti a votare

referendum trivelle

Oggi si chiude la campagna elettorale per il referendum di domenica. Tanti gli inviti anche da esponenti del PD

Referendum, il PD salernitano si spacca: molti gli inviti a votare

Oggi si chiude la campagna elettorale per il referendum di domenica. Tanti gli inviti anche da esponenti del PD

Domenica 17 si vota per il referendum abrogativo sulle trivellazioni in mare entro le 12 miglia dalla costa. Tutti gli italiani aventi diritto saranno chiamati alle urne per decidere se abrogare o meno la normativa che estende le concessioni per le piattaforme petrolifere fino all’esaurimento dei giacimenti, sia essi di gas che di petrolio. Le urne sono aperte in tutti i comuni italiani dalle 07:00 alle 23:00 di domenica. Per votare si deve portare con sé un documento di riconoscimento valido e la tessera elettorale. Il referendum avrà validità soltanto se si andrà a votare il 50%+1 degli aventi diritto.

Aspro il confronto politico degli ultimi giorni, col presidente del Consiglio Renzi che ha addirittura invitato all’astensione. Molti iscritti al PD, amministratori, parlamentari, circoli e semplici militanti invece, in contrapposizione alla linea dettata da padron Renzi, stanno invitando a recarsi alle urne e votare Sì. Tra questi il circolo dei Giovani Democratici di Sala Consilina e il PD di Sapri che ritengono ingiusto l’invito all’astensione come linea assunta dalla dirigenza del Partito Democratico. «Doveroso recarsi alle urne – le loro posizioni – come lo è votare Sì, per investire su energie rinnovabili, innovative e, soprattutto, nel pieno rispetto dell’ambiente. Una democrazia giovane deve contemplare la partecipazione attiva di tutti i cittadini». Anche il deputato PD salernitano Simone Valiante voterà Sì «No alle trivellazione senza scadenza» dice.

I vari organismi e associazioni che si sono fatti portavoce del Sì in questa campagna referendaria, preparano lo sforzo finale. Per questa sera alle 19:00, il circolo Legambiente di Torchiara Ancel Keys ha organizzato l’AperiSì, un incontro dibattito nel quale confrontarsi e chiudere di fatto la lunga campagna referendaria. Appuntamento alla Sala Funzionale in piazza Torre.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
defibrillatore-ambienti-sportivi.
Sapri comune cardioprotetto, arrivano due defibrillatori

gratta-e-vinci
La fortuna bacia il Cilento, nuova vincita al Superenalotto

pompieri
Cilento, abitazione a fuoco nella mattianta

Chiudi