Vallo della Lucania: la segnaletica crea confusione, commercianti scrivono al comune - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Vallo della Lucania: la segnaletica crea confusione, commercianti scrivono al comune

Il centro della città

Con una nota protocollata oggi in comune l’associazione ViviamoVallo ha chiesto chiarimenti sulle disposizioni contenute nella deliberà dell’11 marzo scorso.

Vallo della Lucania: la segnaletica crea confusione, commercianti scrivono al comune

Con una nota protocollata oggi in comune l’associazione ViviamoVallo ha chiesto chiarimenti sulle disposizioni contenute nella deliberà dell’11 marzo scorso.

VALLO DELLA LUCANIA. La segnaletica posizionata nel centro rischia di creare confusione a cittadini e forestieri che giungono a Vallo. Lo sottolineano in una nota indirizzata all’amministrazione comunale ed al comandante della Polizia Municipale, i membri dell’associazione ViviamoVallo che hanno chiesto dei chiarimenti sulle disposizioni indicate nella delibera di giunta dell’11 marzo scorso. Quest’ultima ha previsto in via sperimentale dal lunedì al venerdì l’istituzione da 8 a 10 posti auto lungo il viale in corrispondenza del Santuario della Madonna delle Grazie (lato destra secondo il senso di marcia) con sosta consentita ad intervallo di mezz’ora a pagamento, dalle ore 8 alle 14″. Tuttavia la segnaletica posizionata in zona rischia di ingenerare confusione non essendoci indicazioni dei giorni della settimana cui fa riferimento. Di qui la richiesta dei commercianti “di apporre le segnalazioni di divieto di parcheggio in via Murat nei soli giorni di limitazione: il sabato e la domenica, rimuovendoli nei giorni feriali in cui tale divieto non è previsto”.

Per lo stesso motivo è stata chiesta la rimozione anche del divieto di transito presente nella stessa via Murat e in piazza Vittorio Emanuele nei giorni in cui tale limitazione è assente. “Tale segnaletica rende poco comprensibile la disposizione ai cittadini vallesi e forestieri, inibiti dalla comunicazione che ne blocca l’accesso dal lunedì al venerdì”, evidenziano i commecianti. “L’associazione si rende disponibile nel riposizionarlo il sabato, mattina se questo può alleggerire il lavoro dei Vigili Urbani”, precisa la nota.

La richiesta di chiarimento protocollata oggi a palazzo di città dai negozianti riguarda anche le corse dei bus. Sempre nella delibera dell’11 marzo scorso, infatti, si sanciva la circolazione degli autobus da e per la stazione di Vallo – Castelnuovo in piazza Vittorio Emanuele fino all’incrocio con svolta a sinistra su via A.Pinto dal lunedì al venerdì, cosa che fin ora non è avvenuta. Di qui la richiesta di conoscere anche quando sia previsto l’inizio delle corse dei Bus e la collocazione pubblica di orari e percorsi per facilitare l’utilizzo del trasporto pubblico”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
aquara_valledellangelo
Aquara e Valle dell’Angelo, novità in giunta

autovelox_cartello
Autovelox sulla Cilentana? Falso, ‘solo controlli di routine’

via_cafasso
Completati lavori in via Cafasso. Voza: altro tassello della nostra amministrazione

Chiudi