Le strutture sportive di Agropoli sulle pagine di Tsport - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Le strutture sportive di Agropoli sulle pagine di Tsport

tsport1

La rivista di settore dedica ampio spazio alla pista di atletica “Mennea” e alla piscina “Elysium”.

Le strutture sportive di Agropoli sulle pagine di Tsport

La rivista di settore dedica ampio spazio alla pista di atletica “Mennea” e alla piscina “Elysium”.

La pista di atletica “Pietro Mennea” dello stadio Guariglia e la piscina “Elysium” conquistano le pagine di “Tsport”, rivista di settore che si occupa di impiantistica sportiva. Nel numero di gennaio-febbraio, infatti, ampio spazio è dedicato ad Agropoli, con un approfondimento sulle specifiche tecniche e funzionali della pista di atletica – progettata, realizzata ed inaugurata lo scorso mese di ottobre dall’amministrazione comunale – e dell’impianto natatorio costruito dagli imprenditori Punzo.

Accanto alle pagine dedicate al nuovo stadio “Friuli” di Udine o a quello di Lione in Francia, Agropoli si mette in evidenza con due strutture che rendono la città sempre più attenta allo sport grazie alla lungimirante programmazione dell’amministrazione comunale.

«Siamo onorati – afferma il sindaco Franco Alfieri – che una rivista di settore come “Tsport” abbia dedicato attenzione ai due impianti, considerati modelli di progettazione e realizzazione. Abbiamo inteso fortemente lo sport come leva di crescita e di promozione turistica. Un percorso virtuoso che non poteva passare se non attraverso il potenziamento della rete di strutture sportive cittadine. La pista di atletica leggera intitolata a Mennea è un nostro fiore all’occhiello. E’ l’unica funzionale nel Sud Italia ad otto corsie e stiamo già lavorando per candidarla per importanti manifestazioni nazionali e non solo. La piscina Elysium, invece, così come confermato dai dati dei primi mesi di attività, ha colmato un vuoto nell’offerta sportiva, garantendo a tantissimi cittadini di praticare il nuoto. E’, inoltre, la giusta testimonianza della sinergia tra pubblico e privato, con l’ente comunale che ha affiancato con il SUAP l’iter progettuale e soggetti privati che hanno trovato le giuste condizioni per investire».

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
vincenzo_luciano
Riassunzione Otd, Uncem chiede un tavolo tecnico ad Alfieri

cilentana_agropolinord3
Cilentana, furia degli automobilisti: asfalto in pessimo stato, danni per le auto

autovelox_cartello
Autovelox sulla Cilentana, controlli della Polizia Provinciale

Chiudi