Rofrano, iniziato il processo Cammarano - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Rofrano, iniziato il processo Cammarano

nicola_cammarano

Il sindaco è accusato di detenzione di materiale pedopornografico. Martedì prossimo un consiglio comunale infuocato.

Rofrano, iniziato il processo Cammarano

Il sindaco è accusato di detenzione di materiale pedopornografico. Martedì prossimo un consiglio comunale infuocato.

E’ iniziato il processo a carico del sindaco di Rofrano Nicola Cammarano, con l’accusa di detenzione di materiale di tipo pedopornografico. Quando nel febbraio scorso i finanzieri di Vallo della Lucania, fecero visita al suo studio di commercialista, trovarono all’interno di un suo computer dei video e delle foto hard, sequestrando vari materiali comprensivi di faldoni e computer. Inizialmente le indagini partirono su alcune contabilità seguite proprio dallo studio di Cammarano, ma i finanzieri trovarono tale sorpresa. Di questo caso se ne occuperà anche il consiglio comunale di Rofrano convocato sia martedì prossimo che venerdì 15 aprile.I consiglieri di minoranza: Giuseppe Viterale, Michele Pellegrino e Nicola Mazzeo hanno accusato apertamente il sindaco, il quale non avrebbe risposto a ben 9 interrogazioni, tra  il luglio 2014 ed il novembre dello stesso anno. I punti all’ordine del giorno riguarderanno anche altre questioni quali la cura delle aree interne, le case popolari,ed il parco avventura. Cammarano si è sempre difeso dalle accuse,denunciando un complotto politico che avrebbe subito dall’opposizione consiliare.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
antonio_difilippo
Capaccio, modifiche nello staff del sindaco e deleghe per l’assessore Di Filippo

protesta_ergon1
Operai Ergon bloccano l’uscita della A3. “Ridateci i nostri soldi”

cantiere
Infrastrutture, in Campania 12 interventi ancora fermi. Alcuni anche in Cilento

Chiudi