Nel Cilento inaugura un centro di alta formazione - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Nel Cilento inaugura un centro di alta formazione

ceraso

All’inaugurazione saranno presenti anche il rettore dell’Università di Salerno, l’assessore regionale Serena Angioli e il presidente del Parco del Cilento.

Nel Cilento inaugura un centro di alta formazione

All’inaugurazione saranno presenti anche il rettore dell’Università di Salerno, l’assessore regionale Serena Angioli e il presidente del Parco del Cilento.

Il 1 aprile alle ore 17,00 a Ceraso alla presenza del Rettore dell’Università di Salerno Aurelio Tommasetti, di Tommaso Pellegrino designato alla Presidenza del Parco del Cilento Vallo di Diano Alburni e dell’Assessore Regionale Serena Angioli nel cuore del Cilento si inaugura il Centro di Alta formazione a Palazzo Di Lorenzo e viene rilanciato l’impegno dei Sindaci del Parco per la valorizzazione del territorio e delle sue risorse per la nuova programmazione UE 2016-2020.
Il territorio del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni, laboratorio a cielo aperto, unico al mondo a possedere quattro riconoscimenti dell’UNESCO, dichiarato Patrimonio Mondiale come Paesaggio Culturale, Riserva di Biosfera nel programma MAB dell’UNESCO, Comunità emblematica della Dieta Mediterranea Patrimonio immateriale dell’Umanità e recentemente GeoParco dell’UNESCO, grazie all’impegno di tanti Sindaci rilancia il modello di cooperazione nel settore dell’agro-ecologia e della cooperazione euro-mediterranea con il progetto Campus Mediterraneo di cui il Comune di Ceraso è Capofila. L’esperienza di primo biodistretto d’Italia con sede a Ceraso, riconosciuto dalla Regione Campania, con D.G. n. 1491/09, coordinato dall’AIAB Campania, ha all’attivo oltre 400 aziende biologiche, 20 ristoranti e 10 stabilimenti balneari che hanno concretizzato in un impegno pluriennale svolto con associazioni, amministrazioni pubbliche, operatori agricoli e turistici, idee e iniziative ad alto profilo culturale per uno sviluppo etico, equo e solidale del territorio, fondato sul modello biologico.
L’inaugurazione del Centro di Alta formazione a Palazzo Di Lorenzo realizzato con fondi UE della Regione Campania, apre una nuova prospettiva gestionale e operativa a supporto del programma di Campus coordinato dall’Università di Salerno. Il Sindaco di Ceraso Gennaro Maione si dice molto soddisfatto dell’inaugurazione del nuovo Polo Formativo e delle prospettive dell’impegno della Regione Campania e dell’Università di Salerno “verso nuovo traguardi di cooperazione e sviluppo dei settori primari del territorio protetto”.
Sulla scorta di questi risultati, la Regione e l’Università di Salerno e il Comune di Ceraso in qualità di Capofila del progetto Campus Mediterraneo si impegnano a raccordare competenze qualificate e opportunità di sviluppo delle iniziativa di cooperazione per la nuova occupazione giovanile e nuovi modelli di coinvolgimento nei settori della green economy previsti nella programmazione comunitaria 2014-20.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
carciofi_paestum
A Capaccio un progetto per la valorizzazione del carciofo IGP

treno
Treni navetta da e per il capoluogo per far uscire il territorio dal suo isolamento

m5s_agropoli
Agropoli: il Movimento 5 Stelle pensa già alle prossime amministrative

Chiudi