Nel Cilento inaugura un centro di alta formazione - Info Cilento
Concessionaria Autosala
Casa San Pio
Attualità

Nel Cilento inaugura un centro di alta formazione

ceraso

All’inaugurazione saranno presenti anche il rettore dell’Università di Salerno, l’assessore regionale Serena Angioli e il presidente del Parco del Cilento.

Nel Cilento inaugura un centro di alta formazione

All’inaugurazione saranno presenti anche il rettore dell’Università di Salerno, l’assessore regionale Serena Angioli e il presidente del Parco del Cilento.

Il 1 aprile alle ore 17,00 a Ceraso alla presenza del Rettore dell’Università di Salerno Aurelio Tommasetti, di Tommaso Pellegrino designato alla Presidenza del Parco del Cilento Vallo di Diano Alburni e dell’Assessore Regionale Serena Angioli nel cuore del Cilento si inaugura il Centro di Alta formazione a Palazzo Di Lorenzo e viene rilanciato l’impegno dei Sindaci del Parco per la valorizzazione del territorio e delle sue risorse per la nuova programmazione UE 2016-2020.
Il territorio del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni, laboratorio a cielo aperto, unico al mondo a possedere quattro riconoscimenti dell’UNESCO, dichiarato Patrimonio Mondiale come Paesaggio Culturale, Riserva di Biosfera nel programma MAB dell’UNESCO, Comunità emblematica della Dieta Mediterranea Patrimonio immateriale dell’Umanità e recentemente GeoParco dell’UNESCO, grazie all’impegno di tanti Sindaci rilancia il modello di cooperazione nel settore dell’agro-ecologia e della cooperazione euro-mediterranea con il progetto Campus Mediterraneo di cui il Comune di Ceraso è Capofila. L’esperienza di primo biodistretto d’Italia con sede a Ceraso, riconosciuto dalla Regione Campania, con D.G. n. 1491/09, coordinato dall’AIAB Campania, ha all’attivo oltre 400 aziende biologiche, 20 ristoranti e 10 stabilimenti balneari che hanno concretizzato in un impegno pluriennale svolto con associazioni, amministrazioni pubbliche, operatori agricoli e turistici, idee e iniziative ad alto profilo culturale per uno sviluppo etico, equo e solidale del territorio, fondato sul modello biologico.
L’inaugurazione del Centro di Alta formazione a Palazzo Di Lorenzo realizzato con fondi UE della Regione Campania, apre una nuova prospettiva gestionale e operativa a supporto del programma di Campus coordinato dall’Università di Salerno. Il Sindaco di Ceraso Gennaro Maione si dice molto soddisfatto dell’inaugurazione del nuovo Polo Formativo e delle prospettive dell’impegno della Regione Campania e dell’Università di Salerno “verso nuovo traguardi di cooperazione e sviluppo dei settori primari del territorio protetto”.
Sulla scorta di questi risultati, la Regione e l’Università di Salerno e il Comune di Ceraso in qualità di Capofila del progetto Campus Mediterraneo si impegnano a raccordare competenze qualificate e opportunità di sviluppo delle iniziativa di cooperazione per la nuova occupazione giovanile e nuovi modelli di coinvolgimento nei settori della green economy previsti nella programmazione comunitaria 2014-20.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, In Primo Piano
carciofi_paestum
A Capaccio un progetto per la valorizzazione del carciofo IGP

treno
Treni navetta da e per il capoluogo per far uscire il territorio dal suo isolamento

m5s_agropoli
Agropoli: il Movimento 5 Stelle pensa già alle prossime amministrative

Chiudi