Hotel Royal Paestum
Costabile Spinelli candidato al Senato
Costabile Spinelli candidato al Senato
In Primo Piano

Pasqua in Cilento, boom delle piccole strutture

Pasqua in Cilento, boom delle piccole strutture

Per le vacanze i turisti puntano sulle piccole strutture ricettive. In molti andranno in ristoranti e agriturismi per il pranzo.

Per le vacanze i turisti puntano sulle piccole strutture ricettive. In molti andranno in ristoranti e agriturismi per il pranzo.

La Pasqua 2016 non sarà esaltante per il turismo ma si migliora rispetto al passato: secondo le previsioni di Federalberghi ci sarà un incremento del 7,1% di persone che andranno in vacanza in queste festività rispetto allo stesso periodo del 2015. In Italia si à calcolato che 8 italiani su 10 resteranno a casa. La cifra è addirittura più bassa nel Cilento: molti, infatti, hanno deciso di snobbare la vacanza. Secondo i dati raccolti da InfoCilento, con alcuni campioni suddivisi in tre aree (Vallo di Diano, Cilento e Golfo di Policastro) le famiglie sceglieranno di restare a casa trascorrendo le vacanze in famiglia o nei locali. Chi resta in famiglia spenderà 50 euro in media per gli acquisti e non ci sarà alcun esubero di uova pasquali e dolci per la tavola.

Se è vero che molti non faranno vacanze è altrettanto vero che saranno presi d’assalto ristoranti e piccole strutture per il pranzo pasquale. Ancora di più saranno coloro che mangeranno fuori casa il giorno di Pasquetta. In questo caso, infatti, tanti sceglieranno la gita fuori porta e si divideranno tra locali e aperta campagna. Il tempo incerto, però, farà propendere per ristoranti e agriturismi.

Per quanto riguarda l’incoming in molti hanno deciso di trascorrere questi giorni festivi nelle località del Cilento, Golfo di Policastro e Vallo di Diano. In leggero calo, invece, gli Alburni. Sarà una vacanza “mordi e fuggi” con un leggero calo della prenotazione dei posti letto.

Correlati

Popolari

Top