Lunedì senz'acqua nei comuni serviti da Consac e Asis. Ecco la mappa dei disagi - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Lunedì senz’acqua nei comuni serviti da Consac e Asis. Ecco la mappa dei disagi

rubinetto

Cilento senz’acqua. Da nord a sud sarà un lunedì di disagi a causa di interventi di manutenzione alla rete idrica. Ecco le località interessate.

Lunedì senz’acqua nei comuni serviti da Consac e Asis. Ecco la mappa dei disagi

Cilento senz’acqua. Da nord a sud sarà un lunedì di disagi a causa di interventi di manutenzione alla rete idrica. Ecco le località interessate.

Ancora disagi per la rete idrica del Cilento. Dopo quelli della settimana scorsa, la Consac ha annunciato che nuovi problemi potrebbero verificarsi domani (21 marzo), in quattro comuni. Si tratta di Centola (San Severino e San Nicola), Pisciotta (Caprioli, Rende, Santa Caterina e Torre Gabella), Casal Velino (Bivio Acquavella, Ardisani, San Giorgio, Verduzio, Pedemontana e Fornari), Castelnuovo Cilento (Salicuneta e Campo sportivo). La società che gestisce la rete idrica sul territorio ha informato che a causa di lavori urgenti di manutenzione potrebbero verificarsi disagi dalle 10 alle 23.
Ma i problemi questa volta, non sono soltanto per le utenze servite dalla Consac. A causa di un guasto all’acquedotto dell’Alto Sele gestito dall’Asis, infatti, lunedì sarà sospesa l’erogazione nelle zone rurali di Difesa Ciglio, Piscicolo, S. Tecchia, Piano del Carpine, Camerine, Bosco, S. Sofia, Sigliaturi, Forestelle, Tempa delle Guardie, S. Ianni e Londri. L’erogazione dell’acqua sarà interrotta alle 11 e sarà ripristinata nella serata.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
paestum_tempio
Paestum: dopo 20 anni i visitatori potranno entrare nel tempio di Nettuno

20091031 NAPOLI -HTH- Una bambina di 11 anni è morta ieri pomeriggio all'ospedale "Santobono" di Napoli. La notizia é stata comunicata solo oggi da fonti dell'assessorato alla Sanità della Regione Campania. Era ricoverata da alcuni giorni ed era risultata affetta dall'influenza A. Dal mese di settembre é la sesta vittima a Napoli, la dodicesima in Italia ed è la prima vittima fra i bambini. ANSA/CESARE ABBATE
Scambiano acido per gel, ustionata una bambina

campo_calcio
Eccellenza, sprofonda il Valdiano. Col San Tommaso altra sconfitta

Chiudi