Piano di Zona S7, i mezzi entrano nelle disponibilità dei comuni - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Piano di Zona S7, i mezzi entrano nelle disponibilità dei comuni

pullmino_disabili

Ne beneficeranno i comuni di Roscigno, Corleto Monforte, Magliano Vetere, Monteforte Cilento, Albanella, Felitto, Bellosguardo, Ottati, Castel San Lorenzo.

Piano di Zona S7, i mezzi entrano nelle disponibilità dei comuni

Ne beneficeranno i comuni di Roscigno, Corleto Monforte, Magliano Vetere, Monteforte Cilento, Albanella, Felitto, Bellosguardo, Ottati, Castel San Lorenzo.

I mezzi in dotazione al Piano di Zona Ambito S/7 sono a disposizione dei comuni afferenti all’ambito. I comuni, infatti, stanno provvedendo in questi giorni a ritirare i mezzi che serviranno per il servizio di trasporto sul territorio, e quindi saranno a disposizione dei cittadini che potranno avere un valido aiuto quando avranno necessità di spostarsi per esigenze di carattere sociale.

Sono in tutto sei mezzi attrezzati per il trasporto di persone diversamente abili, che per lungo tempo sono rimasti inutilizzati e che nei mesi scorsi il Presidente del Piano di Zona Ambito S/7, Girolamo Auricchio, che è il Sindaco del comune capofila, Roccadaspide, ha deciso di mettere a disposizione dei vari comuni per offrire loro uno strumento di trasporto per far fronte alle esigenze dei cittadini, ma anche per evitare che, lasciati inutilizzati, diventassero troppo vecchi e quindi non più funzionali allo scopo.

Sono due Opel Vivaro Combi, che hanno ciascuna fino a 8 posti, che diventano 5 in presenza di carrozzina, visto che è dotato di pedana elevatrice per il trasporto dei disabili; due Opel Zafira ciascuna con 7 posti, e due Renault Master Bus Ice da 16 posti ciascuno.

I vari comuni dell’ambito hanno ottenuto in comodato d’uso i veicoli, che sono stati concessi a gruppi di due comuni. Ai comuni di Roscigno e di Corleto Monforte è stato assegnato il Renault Master Bus Ice da 16 posti; ai comuni di Magliano Vetere e Monteforte Cilento andrà l’Oper Zafira da 7 posti; il comune di Albanella avrà a disposizione la Opel Vivaro Combi; l’altro Renault Master Bus Ice da 16 posti sarà utilizzato dai comuni di Castel San Lorenzo e Felitto; l’altra Opel Vivaro Combi è stata destinata ai comuni di Bellosguardo e Ottati, mentre l’Oper Zafira da 7 posti resterà a disposizione del comune di Piaggine e dell’Asl. Tra questi, diversi comuni hanno già ritirato il mezzo loro assegnato, come stabilito nel corso di un incontro e stipulando la relativa convenzione con il Piano di Zona, mentre altri provvederanno nei prossimi giorni al ritiro.

“I comuni stanno provvedendo a ritirare i veicoli che sono stati loro assegnati – ricorda Girolamo Auricchio, Presidente del Piano di Zona – e questo permette il raggiungimento di un duplice scopo: provvedere al trasporto di anziani, bambini o persone disabili, e fornire un supporto ai comuni che spesso non hanno disponibilità di mezzi e per i quali sarà molto utile poter avere a disposizione delle proprie comunità degli strumenti di trasporto”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
carlo_fulvio_velardi
15enne morto nel Cilento: oggi la seconda udienza preliminare

cardinale agropoli
Us Agropoli, Cardinale in esclusiva: “Io e i miei compagni lotteremo fino alla fine”

salernitana
Salernitana, la salvezza è ancora possibile. Credici!

Chiudi