Viabilità negli Alburni: oggi incontro in Regione - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Viabilità negli Alburni: oggi incontro in Regione

frana

Questa mattina incontro in Regione per discutere della situazione della Sp12. Intanto sindaco e cittadini chiedono di vedere De Luca.

Viabilità negli Alburni: oggi incontro in Regione

Questa mattina incontro in Regione per discutere della situazione della Sp12. Intanto sindaco e cittadini chiedono di vedere De Luca.

Viabilità ALBURNI. Sp 12 Ottati-Castelcivita. Nella mattinata odierna il sindaco di Aquara, Pasquale Brenca, con un esponente del gruppo che domenica mattina ha dato vita al corteo itinerante raccogliendo firme della popolazione- maggiormente colpita dalla viabilità inesistente- si è recato in Regione, Dott. Italo Giulivo, responsabile dei lavori pubblici e protezione civile della Regione Campania per aggiornamenti sull’arteria chiusa da agosto 2015.
A quanto pare, Giulivo ha indirizzato il sindaco di Aquara sulla linea da adottare: rifare ordinanza di danno nei confronti dei privati, chiamare di nuovo la Provincia che farà una stima sull’importo e l’ entità dell’ opera di intervento. «Il tutto in tempi brevi». Il sindaco ha già in suo possesso vecchie segnalazioni in cui i vari Comuni esprimono l’impatto che ha la chiusura della strada sui propri cittadini. «Ora qualcosa si muoverà di sicuro». Ma non si era detto che mancava solo la copertura finanziaria al progetto riguardante la parete rocciosa, già approvato dal Genio Civile?
Ieri sera, in Comunità montana Alburni, i sindaci hanno firmato un documento congiunto con il quale hanno rivolto al Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, la richiesta di un incontro urgente per discutere con lui dell’emergenza viabilità nel territorio degli Alburni. Lo stesso documento è stato inviato anche al vice Presidente del Senato, Maurizio Gasparri, a cui si chiede “ un Suo autorevole intervento per l’azione di soluzioni idonee”.
Ma Gasparri non era presente alla marcia degli Alburni a Roma nel febbraio 2011, all’indomani della frana sulla Sp 342 Roscigno-Corleto Monforte? Non lo si era già chiesto il suo “autorevole intervento”? E nel gennaio 2015? Quando dopo vari incontri sul comune di Roscigno a causa dello smottamento sulla SS166 (l’ennesimo, del 25 gennaio 2015), della sp 440, la chiusura al traffico veicolare e pedonale della strada per Roscigno Vecchia, e viste le condizioni pietose della Sp 418, si era addirittura pensato, per un momento, di bloccare le uscite dell’autostrada, e, oltre all’appello a Gasparri, si parlava di intervento del Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Maurizio Lupi?
Ricordi!
Al Governatore De Luca perverranno, dunque, due documenti di richiesta per un incontro urgente, uno dei sindaci ed uno dei cittadini, al fine di essere ascoltati sul medesimo argomento:emergenza viabilità. Sarebbe stato troppo unire i due documenti, istituzioni locali e popolazione, che rafforzasse la richiesta di un incontro?

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
treno
Trasporti: accordo tra Regione Campania e RFI

capaccio_spiaggia
Capaccio, nuove regole per la pulizia delle spiagge

paestum
Convenzioni con le forze armate per incrementare il turismo: ecco la proposta

Chiudi