Ospedale di Roccadaspe, cardiologia a rischio. Auricchio: situazione gravissima - Info Cilento
Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Ospedale di Roccadaspe, cardiologia a rischio. Auricchio: situazione gravissima

Ospedale di Roccadaspe, cardiologia a rischio. Auricchio: situazione gravissima

Il sindaco di Roccadaspide, Girolamo Auricchio, scrive alla Regione e all’Asl chiedendo interventi immediati per l’ospedale cittadino.

Ospedale di Roccadaspe, cardiologia a rischio. Auricchio: situazione gravissima

Il sindaco di Roccadaspide, Girolamo Auricchio, scrive alla Regione e all’Asl chiedendo interventi immediati per l’ospedale cittadino.

Una nota ai vertici dell’Asl Salerno e alla Regione Campania per chiedere immediati interventi per la risoluzione dell’emergenza nel reparto di Cardiologia dell’ospedale di Roccadaspide. L’iniziativa è del sindaco Girolamo Auricchio che nella missiva evidenzia le difficoltà del reparto, “aggravate dalla malattia che ha colpito il cardiologo, con la gravissima condizione attuale di solo due medici oltre il direttore a garantire le funzionalità dell’unità”.

“E’ una situazione impossibile – dice Auricchio – e le conseguenze che ne discendono terribili per i pazienti, soprattutto quelli cronici che si vedono chiaramente interrotta la loro continuità assistenziale, ma anche per i medici attualmente in servizio che chiaramente non riescono ad assicurare la funzionalità del reparto”.

Se la situazione “prima era grave oggi è divenuta impossibile oltre che serissima”. L’appello di Auricchio è stato condiviso anche dagli altri sindaci del territorio che chiedono ora “un intervento immediato che metta fine a questa sitiazione di grave emergenza.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
Viabilità al collasso negli Alburni: pronta azione di risarcimento danni per le aziende
Viabilità al collasso negli Alburni: pronta azione di risarcimento danni per le aziende

Frazioni senza bancomat, nessuno risponde alle richieste del comune
Frazioni senza bancomat, nessuno risponde alle richieste del comune

Rassegna stampa del 15 marzo
Rassegna stampa del 15 marzo

Chiudi