Scoprono i ladri in casa, malmenati un’agente della municipale e il fratello

Presi a botte e a sprangate da quattro persone a volto scoperto

Sono rientrati a casa di corsa dopo essere stati allertati dalla vicina che aveva sentito rumori sospetti provenire dalla loro abitazione. Ma sono stati malmenati dai ladri che poi sono scappati portando via solo un cofanetto contenente bigiotteria. E’ successo ieri sera nella frazione Ponte Barizzo di Capaccio. Vittime dell’aggressione il tenente della polizia municipale di Capaccio Sofia Strafella e il fratello Antonello. Erano usciti da poco, per trascorrere fuori il sabato sera, quando sono stati avvertiti dei rumori che provenivano dalla casa e sono rientrati di corsa. Tre persone, dopo avere forzato la porta d’ingresso, erano all’interno a rovistare in cerca di valori da rubare, una quarta era in auto a fare da palo. Quando l’agente e il fratello sono arrivati hanno cercato di bloccare l’uomo che faceva da palo, ma sono stati aggrediti dagli altri tre che impugnavano attrezzi da scasso, con calci, pugni e con gli attrezzi. Così i malviventi sono riusciti a guadagnare la fuga.

blank

Entrambi sono stati soccorsi e medicati da un’ambulanza del 118. Sul posto i carabinieri del nucleo radio mobile della compagnia di Agropoli che ora indagano sull’episodio che ha destato non poca preoccupazione nella città dei templi. Non si tratta della prima volta che le persone si ritrovano i ladri in casa: a dicembre toccò a una signora anziana, che abita da sola in località Rettifilo.

 

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Paola Desiderio

Inizia a scrivere per quotidiani locali nel 1999. Nel 2002 fonda Paestum.it, il primo giornale on line del Cilento, che guida come direttore responsabile fino al 2010. Ha collaborato alla stesura di opuscoli e di guide turistiche ed enogastronomiche Si occupa di uffici stampa per enti pubblici ed eventi. Dal 2001 collabora con il quotidiano il Mattino, nel 2014 ha fondato il portale turistico InPaestum. E naturalmente collabora con Infocilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it