Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Problemi di accessibilità nel Cilento? Ecco lo “shuttle”

Problemi di accessibilità nel Cilento? Ecco lo “shuttle”

La prima Rete di Imprenditori turistici Cilentani propone il “Cilento Shuttle”

Problemi di accessibilità nel Cilento? Ecco lo “shuttle”

La prima Rete di Imprenditori turistici Cilentani propone il “Cilento Shuttle”

Nasce il Cilento Shuttle, risposta al problema dell’accessibilità di questo territorio, dedicato agli Ospiti delle strutture delle Rete, per promuovere il Cilento già in aeroporto e in stazione, attraverso un’accoglienza fatta di artigianato, enogastronomia e natura, ma anche di intrattenimento a bordo, grazie ad una stretta collaborazione con le aziende dell’agroalimentare e dei servizi al turismo.

E questo approccio “di insieme” è protagonista del Catalogo delle Esperienze Mediterranee, una selezione di suggestivi scorci, dove le eccellenze del territorio incontrano gli Ospiti e le loro emozioni.
“Vogliamo che i turisti cerchino questa destinazione, perché altri, prima di loro, hanno vissuto una meravigliosa e memorabile esperienza Cilento” scrive il Presidente Maria Federica Agresta, “e l’obiettivo è che i turisti vengano da nuovi mercati: la Rete è già al lavoro per il 2017. Cilento Shuttle è un progetto ambizioso, che ha raccolto ampi consensi, com’era da immaginarsi data l’importante risposta che da al problema dei trasferimenti.

Funzionerà su quattro direttrici: Alto Cilento (zona Castellabate-Pollica), Cilento centrale (Ascea- Casalvelino – Castelnuovo), Basso Cilento (Pisciotta- Camerota-Centola) e Golfo di Policastro; il turista che prenota nelle strutture delle Rete riceve assistenza ancor prima della partenza, all’arrivo viene accolto con un servizio di hostess a terra e durante il viaggio coccolato fino alla struttura di destinazione, dove artigiani e aziende agricole espongono i prodotti e propongono i loro eventi”.

Commenti

Altri contenuti

Top