Vallo della Lucania, c’è il bando per il resyling di piazza Cattedrale

In programma interventi per circa 550mila euro. Quattro mesi per la loro realizzazione.

VALLO DELLA LUCANIA. E’ stato pubblicato il bando per i lavori di riqualificazione di piazza Cattedrale e delle vie adiacenti. Dopo piazza Vittorio Emanuiele II, che tante polemiche ha scatenato in città, la giunta comunale vallese, guidata dal sindaco Toni Aloia, continua nelle opere di restyling del cuore della città.

I lavori, il cui progetto definitivo era stato approvato lo scorso anno, avranno un costo di circa 550mila euro, derivanti da un mutuo contratto con la cassa depositi e prestiti. Le offerte dovranno essere presentate entro 35 giorni dalla pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale, mentre il tempo di esecuzione è fissato in 120 giorni dalla data di consegna. Gli interventi saranno sottoposti alla supervisione della Soprintendenza BAP di Salerno e Avellino.

CONTINUA A LEGGERE

Sergio Pinto

Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.

Sostieni l'informazione indipendente