Nel giorno della festa della donna in Cilento inaugura un centro antiviolenza - Info Cilento
Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Nel giorno della festa della donna in Cilento inaugura un centro antiviolenza

Nel giorno della festa della donna in Cilento inaugura un centro antiviolenza

Lo sportello si chiama “Donne al centro” ed offrirà solidarietà ed accoglienza alle donne in difficoltà

Nel giorno della festa della donna in Cilento inaugura un centro antiviolenza

Lo sportello si chiama “Donne al centro” ed offrirà solidarietà ed accoglienza alle donne in difficoltà

TRENTINARA. Martedì 8 marzo ore 16.00 inaugurazione sportello Centro Antiviolenza “Donne al centro”.
Il sevizio si pone l’obiettivo di offrire solidarietà ed accoglienza a donne attraverso il coinvolgimento di tutti i soggetti interessati e prevedendo specifiche azioni di intervento socio-culturale, sanitario, economico, legislativo e giudiziario. Il centro è rivolto a tutte le donne che siano vittime o esposte alla minaccia di qualsiasi tipo di violenza o maltrattamento. Nel centro, già attivo da un mese, si realizzano percorsi di auto-aiuto di sostegno per donne, madri, adolescenti; messa a punto di una rete integrata socio-sanitaria per poter interagire con la Rete Nazionale antiviolenza, la realizzazione di un osservatorio d’Ambito e di una banca dati relativa al fenomeno della violenza di genere. Il servizio è garantito per tre giorni a settimana con reperibilità attraverso un numero telefonico dedicato 24h24 con disponibilità al trasferimento di chiamata al numero di pubblica utilità 1522 sviluppato dal dipartimento delle Pari Opportunità della presidenza del Consiglio dei Ministri.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
Nel Cilento il ritiro carismatico dell’esorcista padre Elias Vella
Nel Cilento il ritiro carismatico dell’esorcista padre Elias Vella

Sequestrarono e aggredirono l’amante del padre: condannate due sorelle
Sequestrarono e aggredirono l’amante del padre: condannate due sorelle

I Treni regionali? “Più puntuali rispetto al resto d’Europa”
I Treni regionali? “Più puntuali rispetto al resto d’Europa”

Chiudi