La questione del carcere di Sala Consilina approda anche su La7 - Info Cilento
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

La questione del carcere di Sala Consilina approda anche su La7

Il carcere è stato chiuso ma continuano a presidiarlo gli agenti della penitenziaria. Se n’è parlato a “Tagadà”

La questione del carcere di Sala Consilina approda anche su La7

Il carcere è stato chiuso ma continuano a presidiarlo gli agenti della penitenziaria. Se n’è parlato a “Tagadà”

Nel corso del programma televisivo “Tagadà”, andato in onda oggi pomeriggio su La7, la conduttrice Tiziana Panella ha analizzato la situazione del Carcere di Sala Consilina. E’ stato trasmesso un servizio in cui il Sindaco Francesco Cavallone ha chiesto le dimissioni del ministro della giustizia Andrea Orlando, “colpevole” a suo dire, della chiusura di una struttura che poteva essere potenziata con investimenti minori rispetto ai fondi utilizzati per trasferire gli uffici e i detenuti. Nel corso del servizio, inoltre, l’inviata ha chiesto telefonicamente per quale motivo la struttura, pur se dismessa, continuava ad essere vigilata da ben 14 agenti della Polizia penitenziaria, l’interlocutore ha affermato che gli agenti presidiano la struttura per evitare atti di vandalismo e per il fatto che all’interno di essa sono presenti diversi ponti radio appartenenti alle varie forze di polizia operanti nel Vallo di Diano. Tali dispositivi, ritenuti sensibili, necessitano di una sorveglianza continua.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
Ascea: lavori antierosione fermi al palo

Il sindaco di Roscigno Pino Palmieri ospite de “L’Arena” di Massimo Giletti

Brogli nelle primarie del 2012, il Pd di Agropoli respinge le accuse

Chiudi