In volo nel cielo del Cilento, presto sarà possibile

Un volo che permetterà di ammirare il territorio, fino alla Costiera Amalfitana e all’isola di Capri. Ecco l’iniziativa.

Volare nel cielo del Cilento, ammirando in lontananza la Costiera Amalfitana e l’isola di Capri: fra poco diventerà realtà a Trentinara. Il progetto si chiama “Cilento in volo” e consiste in un lungo cavo di acciaio attaccati al quale si potrà “volare” indossando un’apposita imbracatura. . “Si partirà dalla piazza panoramica di Trentinara. – spiega il sindaco Rosario Carione – Si volerà in posizione orizzontale fino a 131 metri di altezza e a una velocità massima di 120 chilometri orari. Nel tragitto sarà possibile ammirare un panorama unico e in particolare una suggestiva cascata nel fiume Solofrone. Una struttura di questo genere esiste già in Basilicata, a Pietrapertosa, quella di Trentinara sarà la prima in provincia di Salerno ed è stata possibile grazie ad un project financing. Ritengo che questa iniziativa possa essere un importante richiamo turistico non solo per Trentinara, ma per l’intero Cilento”. I lavori. Che verranno eseguiti dalla ditta Fraiese Costruzioni, prenderanno il via in primavera. Per il piccolo comune cilentano famoso per gli splendidi panorami, per i paesaggi naturali e per la Festa del Pane, che ogni estate attira migliaia di visitatori, sarà un grande attrattore turistico. Per “volare” infatti, non occorrerà essere degli sportivi, ma soltanto un po’ temerari. E non finisce qui: «Nel programma triennale delle opere pubbliche – conclude il sindaco – abbiamo inserito anche un ponte tibetano che verrà collocato in un’area di grande interesse naturalistico».

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Paola Desiderio

Inizia a scrivere per quotidiani locali nel 1999. Nel 2002 fonda Paestum.it, il primo giornale on line del Cilento, che guida come direttore responsabile fino al 2010. Ha collaborato alla stesura di opuscoli e di guide turistiche ed enogastronomiche Si occupa di uffici stampa per enti pubblici ed eventi. Dal 2001 collabora con il quotidiano il Mattino, nel 2014 ha fondato il portale turistico InPaestum. E naturalmente collabora con Infocilento.