L’addio ad Aniello Fariello: “Era un ragazzo d’oro”. Oggi il suo compleanno

Oggi avrebbe dovuto festeggiare 28 anni. Ai messaggi di auguri si sono sostituiti quelli di cordoglio per il giovane Aniello Fariello.

PISCIOTTA. «Era un ragazzo d’oro, siamo distrutti». Così il sindaco di Pisciotta Ettore Liguori ricorda Aniello Fariello, morto mentre lavorava in un cantiere a Malta. Il fatto è accaduto nella mattinata di ieri, alla vigilia del suo ventottesimo compleanno, quando il giovane è stato colpito alla testa da una bitta staccatasi da un pontile per l’ormeggio di yacht. La notizia, diffusasi velocemente, si è diffusa anche a Pisciotta, il comune dove il giovane aveva vissuto. Soltanto un mese fa Aniello, ingegnere navale, aveva deciso di partire per cercare lavoro. Lo aveva trovato presso la Palumbo S.p.A. dove però ha trovato la morte. Lascia la madre, insegnante delle scuole elementari. Il papà era deceduto qualche anno fa.  In tanti lo ricordano. Moltissimi i messaggi di cordoglio: gli amici parlano di “un dolore immenso”. Al momento non si sa quando si terranno le esequie. Le autorità maltesi hanno aperto un’inchiesta sul caso.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!