Ortolani: «La spiaggia di Benvenuti al Sud non sarà più come prima»

Le polemiche dei giorni scorsi sulla sparizione della spiaggia di Marina Piccola hanno trovato conferme illustri.

CASTELLABATE. Sulla questione è infatti intervenuto il professor Franco Ortolani, ordinario di Geologia presso la Federico II di Napoli, che punta il dito contro i recenti interventi di rimozione delle barriere frangiflutti emerse e li boccia senza riserve: «La rimozione delle due barriere emerse – spiega – causerà rapidamente la variazione della spiaggia emersa e sommersa che tenderà ad acquisire la morfologia della spiaggia che esisteva in precedenza, poco ampia e quasi inesistente. La rimozione di circa 15 metri, avvenuta all’inizio di dicembre 2015, della barriera meridionale ha immediatamente causato l’erosione irreversibile di gran parte dei sedimenti». Essendo in pieno inverno,le mareggiate che colpiscono il litorale sono frequenti e violente e causeranno «un drastico aumento dell’area occupata dal mare ai danni della spiaggia». Ad appoggiare la tesi del professore è Marco Rizzo, esponente politico di Castellabate e candidato sindaco alle scorse elezioni amministrative vinte dall’attuale primo cittadino Costabile Spinelli: «Credo che gli addetti ai lavori debbano riflettere meglio sulle scelte adottate – afferma Rizzo – anche perché tali scelte andranno ad apportare situazioni irreversibili, non solo dal punto di vista estetico, ma anche e soprattutto dal punto di vista socio-economico. Era meglio spendere questi fondi pubblici – continua – per la vera erosione costiera che riguarda le due più importanti spiagge di Pozzillo e della zona Lago. A Marina Piccola – tuona l’amministratore – detto problema non esisteva, al contrario comincia ad esserci adesso dopo tali interventi!»

ortolani_spiaggia

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Arturo Calabrese

Appassionato di giornalismo dai tempi del liceo, si occupa di cultura ed eventi, non disdegnando la cronaca e l'attualità. Per InfoCilento conduce programmi televisivi. È collaboratore del quotidiano "la Città", di televisioni locali e del blog #mifacciodicultura. Laureando in beni culturali impiega il poco tempo libero nel volontariato con la Fondazione Telethon

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!